"Nell'ambito del progetto "5 Colori del Benessere"

Supermercati Ali' e AOP Armonia ottengono riscontri positivi dalle degustazioni di DolceKiwi e DolceFragola

Dopo l'accordo firmato a marzo tra l'unione nazionale Unaproa e il gruppo Alì relativo all'uso del marchio "5 Colori del Benessere", di proprietà della stessa Unaproa (vedi precedente notizia), sono cominciate ad aprile le attività di degustazione previste all'interno dell'iniziativa "Mangia di tutti i colori", nella quale verrà appunto utilizzato il marchio.

"Mangia di tutti i colori" prevede una serie di degustazioni che seguiranno la stagionalità delle produzioni ortofrutticole. Nei punti vendita è prevista una cartellonistica dedicata ai vari colori di frutta e verdura, in cui vengono spiegate le proprietà salutari corrispondenti ad ogni singolo colore. Locandine con il messaggio promozionale sono affisse in ogni punto vendita e il marchio "5 Colori del Benessere" è inserito nei volantini di vendita Alì ed Aliper. Infine, un filmato in cui Alì racconta l'ortofrutta attraverso i suoi colori viene trasmesso nel punto vendita per mezzo di espositori dotati di LCD.


 
"Si tratta di un progetto innovativo - dichiara a FreshPlaza Pietro Caggiano, vice-Presidente Aop Armonia e Consigliere Unaproa (qui accanto in foto) - Attraverso l'uso del marchio "5 Colori del Benessere" ci proponiamo di conquistare i consumatori proponendo ortofrutta di qualità e utilizzando un messaggio positivo e diretto, quale è quello insito nel marchio stesso, senza dover per questo ricorrere necessariamente alla leva del prezzo basso."

"Un progetto che finalmente vede schierati sullo stesso fronte produttore e distributore - aggiunge Caggiano, - accorciando la filiera e massimizzando il valore sia per chi produce sia per chi consuma."

"Nel sistema della moderna distribuzione organizzata, il valore nominale della produzione (ossia il prezzo) sembra acquistare predominanza rispetto al valore reale del prodotto stesso; questa preoccupante tendenza, oltre ad impoverire in generale tutto il settore, sta producendo una caduta verso il basso del livello qualitativo medio della produzione di ortofrutta."

"Insieme alla catena distributiva Alì, all’interno della quale abbiamo inserito la nostra linea di prodotti di fascia premium "DolceFrutta", in co-branding con il marchio "5 Colori del Benessere", intendiamo restituire al valore intrinseco del prodotto un ruolo determinante nel momento di definire la gamma assortimentale del reparto ortofrutta di ogni singolo punto vendita. E, visti i risultati ottenuti durante questo primo mese di attività, tale scelta strategica si sta dimostrando non solo una delle più interessanti novità all'interno del panorama distributivo italiano, ma anche una scelta aziendale vincente per lo stesso Gruppo Alì", conclude Caggiano.

Da parte sua, Giuliano Canella, responsabile acquisti ortofrutta del gruppo Alì (in foto), dichiara a FreshPlaza: "Il nostro gruppo da sempre identifica nel reparto ortofrutta un ruolo strategico e distintivo. Noi riteniamo infatti che il parametro di valutazione per la nostra insegna sia focalizzato nell'alta qualità, in equilibrio con una giusta convenienza."

"La nostra attività orientata al consumatore vuole trasmettere una percezione di qualità dei nostri prodotti che sia reale e tangibile quotidianamente. Proporre dunque queste attività in store, dove l'input tende a valorizzare articoli di altissima qualità, risulta in perfetta sintonia con la nostra visione aziendale."

"I riscontri da parte dei clienti, nei giorni successivi a tali manifestazioni, evidenziano come il riacquisto sia dato da una gratificazione sicura e certa. Di conseguenza, per il presente e per il futuro continueremo ad investire su simili modalità di vendita", conclude Canella.

"Abbiamo avviato l'attività di degustazione di DolceKiwi e DolceFragola all'inizio di aprile, all'interno di 10 punti vendita Alì di formato Iper e Superstore - spiega a FreshPlaza il Direttore Commerciale della Aop Armonia, Marco Eleuteri (in foto qui sotto, insieme ad una hostess) - poi, visti i buoni risultati in termini di performance di vendite, nonché il notevole apprezzamento mostrato dai consumatori durante le degustazioni, abbiamo deciso, concordemente con la dirigenza del gruppo Alì, di ripetere tale attività ogni fine settimana di aprile."



"Un prodotto di qualità elevata ed un packaging attraente, attraverso il quale trasmettere al consumatore un messaggio positivo, semplice e immediatamente percepibile, come quello espresso nei due marchi "DolceFrutta" e "5 Colori del Benessere", spiegano facilmente i buoni riscontri ottenuti nella fase di vendita. Del resto la gamma cromatica scelta per il packaging di DolceFrutta fa evidente riferimento ai colori propri di ogni singolo frutto, in perfetta coerenza con il messaggio dei 5 Colori del Benessere. Direi che, alla luce dei risultati, si è trattato di una coincidenza vincente."

"Per me personalmente, e per i maggiori produttori del nostro gruppo - continua Eleuteri - si tratta di un test molto importante, il cui buon esito sarà decisivo per il prosieguo del processo di rinnovamento aziendale avviato da qualche anno e che, nel giro di pochi anni, cambierà notevolmente il contenuto della nostra offerta. Abbiamo infatti optato per una scelta produttiva nettamente orientata alla qualità: scelta che ha riguardato tutte le tipologie di frutta trattate, kiwi e fragole in primis, ma anche drupacee, agrumi, kaki e mini-angurie, sia da un punto di vista varietale, che di tecniche colturali e modalità di confezionamento."

"Credo che, in prospettiva, per i consumatori sarà sempre più importante, come indicato da vari esperti del settore agroalimentare "mangiare meno ma mangiare meglio" e molto probabilmente, nel prossimo futuro, saranno anche le nostre aziende agricole a cambiare, diventando esse stesse dei veri e propri strumenti di valorizzazione della produzione. Sono sempre più convinto che come agricoltori raggiungeremo l'eccellenza solo quando il consumatore non apprezzerà semplicemente il frutto (del nostro lavoro), ma anche e soprattutto l'uomo che lo coltiva e il territorio dove viene prodotto."

"Dato l'interesse manifestato per la nostra linea premium "DolceFrutta" da parte di qualche importante catena distributiva estera - afferma Eleuteri - non escludiamo che un test simile a quello in corso con il gruppo Alì possa essere presto riproposto nei punti vendita di qualche insegna distributiva nord-europea. I valori insiti nel nostro marchio premium, congiuntamente a quelli dei "5 Colori del Benessere", come Italianità e Gusto, Salute e Ambiente, hanno tutte le carte in regola per rendere ancor più 'attraenti' le nostre eccellenze frutticole all'estero."

"Le attività di degustazione nei punti vendita Alì proseguiranno anche nella stagione primaverile-estiva. Durante l'ultima decade di maggio inizieremo infatti con DolceNettarina, DolceSaturnia, DolceAlbicocca e DolceAnguria, per poi proseguire a giugno con DolceCiliegia. In autunno sarà poi la volta di DolceKaki e DolceClementina."

"In relazione al fatturato atteso da questa iniziativa condivisa con il gruppo Alì - conclude il Direttore Commerciale della Aop Armonia - non avendo uno storico alle spalle è molto difficile da quantificare. Inizialmente ci eravamo prefissati come obiettivo quello di sviluppare un fatturato che si avvicinasse al milione di euro; un obiettivo molto ambizioso, trattandosi di prodotti di gamma alta. Ma se anche per le altre referenze riusciremo a realizzare le stesse performance di vendita registrate con DolceFragola e DolceKiwi, mi sorprenderei se non riuscissimo a superarlo."

Contatti:
AOP Armonia
Via Strada Privata Frigotirrena, 1
84091 Battipaglia (SA)
Tel.: (+39) 0828 316273
Fax: (+39) 0828 316234
Email: info@aoparmonia.it
Web: www.aoparmonia.it

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto