Chiquita Europa decide definitivamente di trasferirsi in Svizzera

La compagnia Chiquita, secondo quanto riportato dalla Gazzetta di Anversa, ha deciso di trasferire definitivamente la propria sede europea da Anversa in Svizzera, a causa dell'eccessiva pressione fiscale belga. Chiquita aveva già preannunciato questa decisione qualche mese fa (vedi anche articolo correlato). Tanto i politici nazionali e quelli locali del Belgio hanno tentato fino all'ultimo di far cambiare idea alla multinazionale, ma senza successo.

Il direttore di Chiquita, Michel Loeb, ha ribadito apertamente che si tratta proprio di un problema di natura fiscale e che la sua azienda si troverà in una posizione migliore nel delineare la propria strategia europea dalla Svizzera, invece che dal Belgio: "Il sistema fiscale svizzero ci dà maggiori possibilità", ha dichiarato Loeb.

Il personale impiegato finora nella sede di Anversa - 124 lavoratori - avrà tempo fino al prossimo 15 ottobre per dichiararsi disponibile o meno al trasferimento in Svizzera, dove Chiquita avvierà ufficialmente le sue attività a partire dal primo gennaio 2009. Le operazioni portuali della compagnia rimarranno invece presso Anversa.





Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto