Asparagi precoci: sottoterra un pavimento riscaldante

19 febbraio 2021: in località San Pietro Vimonario (Padova) già sono spuntati i primi asparagi precoci della Primo Asparago. Un prodotto biologico che viene richiesto non solo a livello italiano ma anche all'estero. In tutto sono coltivati 15 ettari di serre e 15 ettari in pieno campo con riscaldamento del terreno tramite acqua calda. La raccolta andrà avanti fino ai primi di maggio. (fotoservizio Cristiano Riciputi)
19 febbraio 2021: in località San Pietro Vimonario (Padova) già sono spuntati i primi asparagi precoci della Primo Asparago. Un prodotto biologico che viene richiesto non solo a livello italiano ma anche all'estero. In tutto sono coltivati 15 ettari di serre e 15 ettari in pieno campo con riscaldamento del terreno tramite acqua calda. La raccolta andrà avanti fino ai primi di maggio. (fotoservizio Cristiano Riciputi)
I primi asparagi emersi il 19 febbraio. Tutte le serre hanno un sistema di riscaldamento "a pavimento": a 50 centimetri di profondità, ci sono dei tubi in cui passa acqua calda, riscaldata da una caldaia a cippato. L'acqua circola a circa 30 °C 
I primi asparagi emersi il 19 febbraio. Tutte le serre hanno un sistema di riscaldamento "a pavimento": a 50 centimetri di profondità, ci sono dei tubi in cui passa acqua calda, riscaldata da una caldaia a cippato. L'acqua circola a circa 30 °C 
Il cippato per il bruciatore: il terreno è riscaldato da serpentine con acqua calda 
Il cippato per il bruciatore: il terreno è riscaldato da serpentine con acqua calda 
Una serra con elevata umidità relativa
Una serra con elevata umidità relativa
Alcune delle serre. L'azienda ha 15 ettari di asparago in serra, suddivisi in due corpi posti a breve distanza l'uno dall'altro 
Alcune delle serre. L'azienda ha 15 ettari di asparago in serra, suddivisi in due corpi posti a breve distanza l'uno dall'altro 
La "sala macchine" per il riscaldamento basale del terreno
La "sala macchine" per il riscaldamento basale del terreno
Renzo Moro mostra i complessi sistemi di abbattimento dei fumi
Renzo Moro mostra i complessi sistemi di abbattimento dei fumi
Federico Magagna apre il bruciatore a cippato
Federico Magagna apre il bruciatore a cippato
L'alimentazione del cippato è in continuo e si regola in automatico a seconda dell'energia necessaria per mantenere in temperatura l'acqua circolante nel terreno 
L'alimentazione del cippato è in continuo e si regola in automatico a seconda dell'energia necessaria per mantenere in temperatura l'acqua circolante nel terreno 
Un termometro per tenere sotto controlla la temperatura
Un termometro per tenere sotto controlla la temperatura
L'abbattimento dei fumi è prerogativa per questo impianto di riscaldamento
L'abbattimento dei fumi è prerogativa per questo impianto di riscaldamento
Il tank per l'acqua da 100 metri cubici
Il tank per l'acqua da 100 metri cubici
l'interno di un'altra serra
l'interno di un'altra serra
La seconda caldaia per il riscaldamento di un altro blocco di serre
La seconda caldaia per il riscaldamento di un altro blocco di serre
I cari tubi di mandata e ritorno dell'acqua
I cari tubi di mandata e ritorno dell'acqua
Serre di asparagi a perdita d'occhio
Serre di asparagi a perdita d'occhio
Dal sistema riscaldante l'acqua passa poi, attraverso una fitta rete di tubi, sotto le serre
Dal sistema riscaldante l'acqua passa poi, attraverso una fitta rete di tubi, sotto le serre
L'interno di un'altra serra 
L'interno di un'altra serra 
Lorenzo Moro, uno dei tre soci della Orto Veneto - Primo Asparago  
Lorenzo Moro, uno dei tre soci della Orto Veneto - Primo Asparago  
Moro mostra un asparago che sta facendo capolino dal terreno
Moro mostra un asparago che sta facendo capolino dal terreno
L'impianto di irrigazione sovrachioma per la vegetazione di asparago, utilizzato nel periodo estivo
L'impianto di irrigazione sovrachioma per la vegetazione di asparago, utilizzato nel periodo estivo
…

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto