"Uva da tavola GlobalGAP presso la Cooperativa "Anceo" di Grottaglie (TA)"

"La cooperativa "Anceo" Grottaglie Terre Joniche e' stata costituita nel 2006 per aggregare l'attivita' produttiva e commerciale di 53 produttori di uva da tavola. La superficie coltivata e' di 300 ettari, con una produzione annua di circa 75.000 quintali di pregiata uva da tavola costituita dal 90% dalla cultivar Victoria e del 10% da uve apirene. Qui a sinistra Rocco Fornaro, produttore di pregiata uva da tavola Victoria e socio della Cooperativa "Anceo", con il presidente Francesco Alabrese."
"La cooperativa "Anceo" Grottaglie Terre Joniche e' stata costituita nel 2006 per aggregare l'attivita' produttiva e commerciale di 53 produttori di uva da tavola. La superficie coltivata e' di 300 ettari, con una produzione annua di circa 75.000 quintali di pregiata uva da tavola costituita dal 90% dalla cultivar Victoria e del 10% da uve apirene. Qui a sinistra Rocco Fornaro, produttore di pregiata uva da tavola Victoria e socio della Cooperativa "Anceo", con il presidente Francesco Alabrese."
"Vigneto della cultivar Victoria della Cooperativa "Anceo" identificato per la sua tracciabilita'."
"Vigneto della cultivar Victoria della Cooperativa "Anceo" identificato per la sua tracciabilita'."
"L'ingresso di una delle aziende produttrici di uva da tavola della Cooperativa "Anceo". Cartelli di identificazione dei lotti dei vigneti per la loro tracciabilita' e per le uscite di sicurezza."
"L'ingresso di una delle aziende produttrici di uva da tavola della Cooperativa "Anceo". Cartelli di identificazione dei lotti dei vigneti per la loro tracciabilita' e per le uscite di sicurezza."
"Raccolta differenziata dei rifiuti all'ingresso di una delle aziende produttrice di uva da tavola della Cooperativa "Anceo"."
"Raccolta differenziata dei rifiuti all'ingresso di una delle aziende produttrice di uva da tavola della Cooperativa "Anceo"."
Tutela e conservazione dell'ambiente: la zona di sosta dell'atomizzatore per la preparazione delle soluzioni antiparassitarie deve essere protetta con telo impermeabile per poter raccogliere e smaltire correttamente eventuali perdite.
Tutela e conservazione dell'ambiente: la zona di sosta dell'atomizzatore per la preparazione delle soluzioni antiparassitarie deve essere protetta con telo impermeabile per poter raccogliere e smaltire correttamente eventuali perdite.
"Alcune notizie ed avvertenze per l'operatore ed altro personale che operano nelle aziende "Anceo" certificate GlobalGAP. Altre avvertenze sono posizionate in altre zone strategiche dell'azienda. La preparazione del personale e' attuata con specifici corsi di formazione."
"Alcune notizie ed avvertenze per l'operatore ed altro personale che operano nelle aziende "Anceo" certificate GlobalGAP. Altre avvertenze sono posizionate in altre zone strategiche dell'azienda. La preparazione del personale e' attuata con specifici corsi di formazione."
Anche durante la preparazione delle soluzioni antiparassitarie e' necessario utilizzare le attrezzature protettive previste dal disciplinare GlobalGAP.
Anche durante la preparazione delle soluzioni antiparassitarie e' necessario utilizzare le attrezzature protettive previste dal disciplinare GlobalGAP.
Salute, sicurezza e welfare dei lavoratori assumono rilevanza fondamentale per ottenere la certificazione GlobalGAP. Il sistema di protezione dell'operatore durante l'esecuzione dei trattamenti fitoiatrici deve evitare di far respirare all'operatore sostanze nocive e di filtrare e climatizzare l'aria respirata. Cio' anche in considerazione delle elevate temperature dell'aria presente all'interno delle strutture protette con film di plastica. E' necessaria la presenza di cartelli con l'indicazione delle vie di uscita da utilizzare in caso di necessita'.
Salute, sicurezza e welfare dei lavoratori assumono rilevanza fondamentale per ottenere la certificazione GlobalGAP. Il sistema di protezione dell'operatore durante l'esecuzione dei trattamenti fitoiatrici deve evitare di far respirare all'operatore sostanze nocive e di filtrare e climatizzare l'aria respirata. Cio' anche in considerazione delle elevate temperature dell'aria presente all'interno delle strutture protette con film di plastica. E' necessaria la presenza di cartelli con l'indicazione delle vie di uscita da utilizzare in caso di necessita'.
Speciale serbatoio munito dei necessari accorgimenti di sicurezza richiesti da GlobalGAP per lo stoccaggio del combustibile per il rifornimento delle trattrici aziendali e corretta conservazione degli antiparassitari in armadi in metallo muniti di vaschette di raccolta e chiavi per la loro chiusura.
Speciale serbatoio munito dei necessari accorgimenti di sicurezza richiesti da GlobalGAP per lo stoccaggio del combustibile per il rifornimento delle trattrici aziendali e corretta conservazione degli antiparassitari in armadi in metallo muniti di vaschette di raccolta e chiavi per la loro chiusura.
"In alcune zone delle aziende "Anceo" e' concentrata la raccolta differenziata di plastica, vetro, ferro, carta, confezioni usate di prodotti antiparassitari, ecc."
"In alcune zone delle aziende "Anceo" e' concentrata la raccolta differenziata di plastica, vetro, ferro, carta, confezioni usate di prodotti antiparassitari, ecc."
"Vigneti a "tendone" coperti con plastica per anticipare la maturazione delle uve in prossimita' del Mar Piccolo (TA) dell'azienda agricola Pasquale e Luigi Di Fino associata alla Cooperativa "Anceo" certificata GlobalGAP produttrice delle cultivar Victoria, Michele Palieri e di uve apirene."
"Vigneti a "tendone" coperti con plastica per anticipare la maturazione delle uve in prossimita' del Mar Piccolo (TA) dell'azienda agricola Pasquale e Luigi Di Fino associata alla Cooperativa "Anceo" certificata GlobalGAP produttrice delle cultivar Victoria, Michele Palieri e di uve apirene."
"Visita all'azienda Di Fino certificata GlobalGAP: da sinistra Pasquale Di Fino, Francesco Alabrese (presidente della Cooperativa "Anceo" di Grottaglie), Luigi Di Fino con una copia del volume "L'offerta pugliese dell'uva da tavola", Giovanni Papa (responsabile del servizio tecnico per il Sud Italia della Società AlzChem e delle fertilizzazioni con la "Calciocianamide" anche in fertirrigazione). Eccezionale la produttivita' per ettaro delle uve apirene ottenute in questa azienda, tanto da reggere il confronto con le cultivar con semi piu' produttive. La particolare localizzazione dei vigneti, l'adozione di sesti larghi, energiche sfogliature alla maturazione dell’uva, ecc. consentono di ottenere medie produttive tra 320–380 q/ha di uva di elevatissima qualita'."
"Visita all'azienda Di Fino certificata GlobalGAP: da sinistra Pasquale Di Fino, Francesco Alabrese (presidente della Cooperativa "Anceo" di Grottaglie), Luigi Di Fino con una copia del volume "L'offerta pugliese dell'uva da tavola", Giovanni Papa (responsabile del servizio tecnico per il Sud Italia della Società AlzChem e delle fertilizzazioni con la "Calciocianamide" anche in fertirrigazione). Eccezionale la produttivita' per ettaro delle uve apirene ottenute in questa azienda, tanto da reggere il confronto con le cultivar con semi piu' produttive. La particolare localizzazione dei vigneti, l'adozione di sesti larghi, energiche sfogliature alla maturazione dell’uva, ecc. consentono di ottenere medie produttive tra 320–380 q/ha di uva di elevatissima qualita'."
"Mario Colapietra, ricercatore del CRA in visita all'azienda Di Fino certificata GlobalGAP e associata alla Cooperativa "Anceo" di Grottaglie, con una straordinaria pianta di vite da uva da tavola apirena di 17 anni di eta' e una produzione di 180 kg."
"Mario Colapietra, ricercatore del CRA in visita all'azienda Di Fino certificata GlobalGAP e associata alla Cooperativa "Anceo" di Grottaglie, con una straordinaria pianta di vite da uva da tavola apirena di 17 anni di eta' e una produzione di 180 kg."

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto