Apofruit Italia festeggia i 50 anni di storia

In data venerdi' 28 maggio 2010, presso la sede centrale del Gruppo Apofruit Italia a Pievesestina di Cesena (FC) e' stata una giornata speciale.
In data venerdi' 28 maggio 2010, presso la sede centrale del Gruppo Apofruit Italia a Pievesestina di Cesena (FC) e' stata una giornata speciale.
La grande cooperativa ortofrutticola Apofruit Italia si appresta a festeggiare quest'anno i primi 50 anni della sua intensa vita. Nella foto, da sinistra a destra: Roberta Montaguti (responsabile del personale), Claudio Magnani (direttore operativo), Piero Turroni (direttore tecnico), Ivo Cappa (delegato ai soci), Renzo Piraccini (direttore generale), Mario Tamanti (direttore progetti e finanziamenti), Ernesto Fornari (direttore di Ca' Nova), Paolo Pari (direttore Almaverde Bio).
La grande cooperativa ortofrutticola Apofruit Italia si appresta a festeggiare quest'anno i primi 50 anni della sua intensa vita. Nella foto, da sinistra a destra: Roberta Montaguti (responsabile del personale), Claudio Magnani (direttore operativo), Piero Turroni (direttore tecnico), Ivo Cappa (delegato ai soci), Renzo Piraccini (direttore generale), Mario Tamanti (direttore progetti e finanziamenti), Ernesto Fornari (direttore di Ca' Nova), Paolo Pari (direttore Almaverde Bio).
Per i suoi primi 50 anni, la cooperativa ha deciso di realizzare un volume raccogliendo le immagini piu' significative della sua storia. Il volume e' stampato in 6.000 copie e sara' consegnato ai 4.000 soci e agli oltre 2.000 dipendenti del Gruppo.
Per i suoi primi 50 anni, la cooperativa ha deciso di realizzare un volume raccogliendo le immagini piu' significative della sua storia. Il volume e' stampato in 6.000 copie e sara' consegnato ai 4.000 soci e agli oltre 2.000 dipendenti del Gruppo.
Il tavolo dei relatori della giornata. Da sinistra a destra: Renzo Piraccini (Direttore Generale), Enzo Treossi (Presidente), Giancarlo Battistini (Direttore Operativo fino allo scorso anno) e Romeo Lombardi (primo Direttore di Apofruit).
Il tavolo dei relatori della giornata. Da sinistra a destra: Renzo Piraccini (Direttore Generale), Enzo Treossi (Presidente), Giancarlo Battistini (Direttore Operativo fino allo scorso anno) e Romeo Lombardi (primo Direttore di Apofruit).
La platea.
La platea.
"Anche oggi che i mercati sono saturi - ha affermato Enzo Treossi - e che per garantire reddito certo ai produttori non basta piu' neppure avere strutture all’avanguardia e persone preparate, la cooperazione mantiene il suo valore. Le aziende associate in cooperativa, infatti, hanno qualcosa in più delle altre. E’ quel valore aggiunto in cui la cooperazione eccelle: qualita', gamma e servizi che solo una molteplicita' di aziende aggregate può garantire. Sono certo che i produttori che in questi 50 anni hanno scommesso sulla nostra cooperativa sono orgogliosi dei risultati conseguiti"."
"Anche oggi che i mercati sono saturi - ha affermato Enzo Treossi - e che per garantire reddito certo ai produttori non basta piu' neppure avere strutture all’avanguardia e persone preparate, la cooperazione mantiene il suo valore. Le aziende associate in cooperativa, infatti, hanno qualcosa in più delle altre. E’ quel valore aggiunto in cui la cooperazione eccelle: qualita', gamma e servizi che solo una molteplicita' di aziende aggregate può garantire. Sono certo che i produttori che in questi 50 anni hanno scommesso sulla nostra cooperativa sono orgogliosi dei risultati conseguiti"."
Un filmato ha illustrato la struttura e l'ambito di attivita' di Apofruit Italia.
Un filmato ha illustrato la struttura e l'ambito di attivita' di Apofruit Italia.
Un momento dell'intervento del Presidente Enzo Treossi.
Un momento dell'intervento del Presidente Enzo Treossi.
Come eravamo e come siamo.
Come eravamo e come siamo.
La sala.
La sala.
La parola e' passata poi a Romeo Lombardi, primo Direttore di Apofruit.
La parola e' passata poi a Romeo Lombardi, primo Direttore di Apofruit.
Romeo Lombardi ha ripercorso i primi 20 anni di storia del Gruppo, ricordando lo spirito di buona volonta' e di coraggio, nonostante i mezzi scarsi, che mosse i primi fondatori delle prime cooperative, poi confluite in Apofruit Italia.
Romeo Lombardi ha ripercorso i primi 20 anni di storia del Gruppo, ricordando lo spirito di buona volonta' e di coraggio, nonostante i mezzi scarsi, che mosse i primi fondatori delle prime cooperative, poi confluite in Apofruit Italia.
…
La parola e' passata poi a Giancarlo Battistini, Direttore Operativo fino allo scorso anno.
La parola e' passata poi a Giancarlo Battistini, Direttore Operativo fino allo scorso anno.
Giancarlo Battistini ha passato in rassegna la storia del Gruppo negli anni 1980 - 1990.
Giancarlo Battistini ha passato in rassegna la storia del Gruppo negli anni 1980 - 1990.
Il momento della nascita ufficiale di Apofruit nel 1991, con la firma davanti al notaio Adalberto Mercatali. Il processo di fusione delle 4 cooperative che confluirono nella nuova compagine si svolse in tempi relativamente brevi, dopo che una riflessione in tal senso era gia' stata avviata nel 1989.
Il momento della nascita ufficiale di Apofruit nel 1991, con la firma davanti al notaio Adalberto Mercatali. Il processo di fusione delle 4 cooperative che confluirono nella nuova compagine si svolse in tempi relativamente brevi, dopo che una riflessione in tal senso era gia' stata avviata nel 1989.
Per l'illustrazione degli anni Duemila (e oltre), ha preso la parola Renzo Piraccini, attuale Direttore Generale di Apofruit Italia.
Per l'illustrazione degli anni Duemila (e oltre), ha preso la parola Renzo Piraccini, attuale Direttore Generale di Apofruit Italia.
Renzo Piraccini, che ha fin qui trascorso 35 anni di vita nell'azienda, ha colto l'occasione per ringraziare tutti i colleghi, in quanto non soltanto esempi di professionalita', ma anche maestri di vita.
Renzo Piraccini, che ha fin qui trascorso 35 anni di vita nell'azienda, ha colto l'occasione per ringraziare tutti i colleghi, in quanto non soltanto esempi di professionalita', ma anche maestri di vita.
Oggi, Apofruit Italia possiede 12 stabilimenti per la lavorazione e il confezionamento dei prodotti ortofrutticoli in tutta Italia.
Oggi, Apofruit Italia possiede 12 stabilimenti per la lavorazione e il confezionamento dei prodotti ortofrutticoli in tutta Italia.
La dimensione del Gruppo ha visto una decisa spinta in senso internazionale negli ultimi anni, ma senza perdere di vista il contatto con lo spirito e la natura cooperativistica delle origini.
La dimensione del Gruppo ha visto una decisa spinta in senso internazionale negli ultimi anni, ma senza perdere di vista il contatto con lo spirito e la natura cooperativistica delle origini.
I progetti per l'attuale stagione commerciale. Apofruit Italia, forte dell'esperienza maturata nel segmento della frutta di IV gamma (pronta all'uso) sta lanciando nel litorale romagnolo una proposta rinfrescante e salutare per l'estate: la frutta in spiaggia.
I progetti per l'attuale stagione commerciale. Apofruit Italia, forte dell'esperienza maturata nel segmento della frutta di IV gamma (pronta all'uso) sta lanciando nel litorale romagnolo una proposta rinfrescante e salutare per l'estate: la frutta in spiaggia.
Enzo Treossi e l'assessore all'agricoltura dell'Emilia-Romagna, Tiberio Rabboni, sfogliano il volume sui 50 anni della storia di Apofruit Italia.
Enzo Treossi e l'assessore all'agricoltura dell'Emilia-Romagna, Tiberio Rabboni, sfogliano il volume sui 50 anni della storia di Apofruit Italia.
Claudio Gamberini, responsabile nazionale per il settore ortofrutta della catena di supermercati Conad, interviene con una sorpresa...
Claudio Gamberini, responsabile nazionale per il settore ortofrutta della catena di supermercati Conad, interviene con una sorpresa...
"... consegnando un dono a Enzo Treossi, come gesto distensivo in una stagione connotata da un clima "ai ferri corti" tra mondo produttivo e grande distribuzione organizzata. "Anche Conad nasce dallo spirito cooperativo - dice Gamberini - ed e' tutto nel nostro interesse se i territori nei quali operiamo sono in buona salute economica!"."
"... consegnando un dono a Enzo Treossi, come gesto distensivo in una stagione connotata da un clima "ai ferri corti" tra mondo produttivo e grande distribuzione organizzata. "Anche Conad nasce dallo spirito cooperativo - dice Gamberini - ed e' tutto nel nostro interesse se i territori nei quali operiamo sono in buona salute economica!"."
L'intervento dell'assessore Tiberio Rabboni, il quale ha ricordato che, anche grazie alla spinta di Apofruit Italia, la regione Emilia-Romagna ha conosciuto lo sviluppo di una frutticoltura di qualita', apprezzata sui mercati esteri e matrice di uno sviluppo che non e' soggetto a spinte di delocalizzazione.
L'intervento dell'assessore Tiberio Rabboni, il quale ha ricordato che, anche grazie alla spinta di Apofruit Italia, la regione Emilia-Romagna ha conosciuto lo sviluppo di una frutticoltura di qualita', apprezzata sui mercati esteri e matrice di uno sviluppo che non e' soggetto a spinte di delocalizzazione.
In conclusione, Enzo Treossi ha ribadito che alla radice di tutto c'e' il lavoro e l'impegno dei soci produttori, senza i quali la cooperativa stessa non esisterebbe.
In conclusione, Enzo Treossi ha ribadito che alla radice di tutto c'e' il lavoro e l'impegno dei soci produttori, senza i quali la cooperativa stessa non esisterebbe.
Un buffet ha concluso l'evento.
Un buffet ha concluso l'evento.
Qui e nelle foto seguenti, alcune immagini del volume sui 50 anni di storia di Apofruit Italia.
Qui e nelle foto seguenti, alcune immagini del volume sui 50 anni di storia di Apofruit Italia.
…
…
…
…
…
…
…
…

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto