Seconda edizione del Kiwi Day presso l'azienda Ceradini

Si e' svolto in data sabato 12 settembre 2009 il secondo appuntamento con la giornata dedicata al kiwi presso l'azienda veronese Ceradini B&C, proprietaria dei marchi KingKiwi e KingFruit.
Si e' svolto in data sabato 12 settembre 2009 il secondo appuntamento con la giornata dedicata al kiwi presso l'azienda veronese Ceradini B&C, proprietaria dei marchi KingKiwi e KingFruit.
In coda per la registrazione.
In coda per la registrazione.
Operazioni di registrazione dei partecipanti. A ciascuno e' stato consegnato un tesserino con nome, cognome e azienda di appartenenza.
Operazioni di registrazione dei partecipanti. A ciascuno e' stato consegnato un tesserino con nome, cognome e azienda di appartenenza.
Nel piazzale antistante il magazzino, hanno trovato posto alcune esposizioni di macchinari e altri servizi alla produzione.
Nel piazzale antistante il magazzino, hanno trovato posto alcune esposizioni di macchinari e altri servizi alla produzione.
Fertilizzanti Tiller.
Fertilizzanti Tiller.
Mezzi meccanici per l'agricoltura.
Mezzi meccanici per l'agricoltura.
L'azienda Valente propone soluzioni tecnologiche per gli impianti di vigneto e frutteto.
L'azienda Valente propone soluzioni tecnologiche per gli impianti di vigneto e frutteto.
…
Contenitori plastici Simptec.
Contenitori plastici Simptec.
I due al centro sono Nicola Antonacci (REV Packaging) e Massimo Ceradini (azienda Ceradini).
I due al centro sono Nicola Antonacci (REV Packaging) e Massimo Ceradini (azienda Ceradini).
Strumenti per la gestione del polline.
Strumenti per la gestione del polline.
Esposizione di kiwi.
Esposizione di kiwi.
…
Una curiosita' che arriva dalla Cina.
Una curiosita' che arriva dalla Cina.
Si noti la raggiera di colore rosa intorno alla columella.
Si noti la raggiera di colore rosa intorno alla columella.
Early Green e' una selezione precoce di kiwi verde.
Early Green e' una selezione precoce di kiwi verde.
Differenze morfologiche tra Early Green e Soreli. Quest'ultimo, a polpa gialla, presenta una buccia marrone brillante e una forma piu' allungata rispetto al kiwi verde.
Differenze morfologiche tra Early Green e Soreli. Quest'ultimo, a polpa gialla, presenta una buccia marrone brillante e una forma piu' allungata rispetto al kiwi verde.
Erica e' un'altra selezione di kiwi verde precoce.
Erica e' un'altra selezione di kiwi verde precoce.
Dettaglio della polpa gialla della varieta' Soreli.
Dettaglio della polpa gialla della varieta' Soreli.
Queste tipologie di kiwi appartengono al genere Arguta. Le loro dimensioni sono molto piu' piccole dei normali frutti di actinidia (vedi esemplare al centro della foto).
Queste tipologie di kiwi appartengono al genere Arguta. Le loro dimensioni sono molto piu' piccole dei normali frutti di actinidia (vedi esemplare al centro della foto).
Di solito la loro buccia e' priva di peluria.
Di solito la loro buccia e' priva di peluria.
…
Stafano Grandi (Dole), insieme a Massimo Ceradini.
Stafano Grandi (Dole), insieme a Massimo Ceradini.
Lunghe tavolate per il pranzo sono state allestite all'interno del magazzino dell'azienda Ceradini.
Lunghe tavolate per il pranzo sono state allestite all'interno del magazzino dell'azienda Ceradini.
KingKiwi e' il marchio storico dell'azienda Ceradini.
KingKiwi e' il marchio storico dell'azienda Ceradini.
…
Al centro della foto, Julia Goltsova, Export manager del nuovo marchio KingFruit, lanciato da Ceradini per la commercializzazione di un assortimento di frutta piu' ampio rispetto al kiwi.
Al centro della foto, Julia Goltsova, Export manager del nuovo marchio KingFruit, lanciato da Ceradini per la commercializzazione di un assortimento di frutta piu' ampio rispetto al kiwi.
Le tavolate si gremiscono di persone. Quest'anno i partecipanti sono circa 450, contro i 150 della prima edizione del Kiwi Day.
Le tavolate si gremiscono di persone. Quest'anno i partecipanti sono circa 450, contro i 150 della prima edizione del Kiwi Day.
Massimo Ceradini prende la parola per i saluti e i ringraziamenti ai partecipanti.
Massimo Ceradini prende la parola per i saluti e i ringraziamenti ai partecipanti.
Massimo ricorda come l'azienda Ceradini stia investendo privatamente nel miglioramento varietale dell'actinidia.
Massimo ricorda come l'azienda Ceradini stia investendo privatamente nel miglioramento varietale dell'actinidia.
"Il Prof. Raffaele Testolin dell'Universita' di Udine, costitutore della varieta' di kiwi giallo Soreli. "Per me questo kiwi e' come un figlio, dunque scusatemi se ne parlo bene!", scherza Testolin. Il professore spiega che quest'anno sono in campo tre cloni di Soreli, che si presentano promettenti. La produttivita' della pianta e' superiore a quella del kiwi verde Hayward e vanno dunque eseguite operazioni di sfoltimento per non sacrificare la pezzatura dei frutti. Questi ultimi possono cosi' arrivare anche a 100 grammi."
"Il Prof. Raffaele Testolin dell'Universita' di Udine, costitutore della varieta' di kiwi giallo Soreli. "Per me questo kiwi e' come un figlio, dunque scusatemi se ne parlo bene!", scherza Testolin. Il professore spiega che quest'anno sono in campo tre cloni di Soreli, che si presentano promettenti. La produttivita' della pianta e' superiore a quella del kiwi verde Hayward e vanno dunque eseguite operazioni di sfoltimento per non sacrificare la pezzatura dei frutti. Questi ultimi possono cosi' arrivare anche a 100 grammi."
Daniele dall'Agata ha fatto il punto sulla batteriosi del kiwi, un fenomeno recente, che sta dando molti problemi nella zona di Latina. Dall'Agata avverte di non sottovalutare la batteriosi, in quanto, oltre a danneggiare le piante, sembra in grado di diffondersi rapidamente dalle varieta' a polpa gialla (sulle quali si e' manifestata) a quelle a polpa verde. Inoltre, il rischio e' anche quello di una estensione geografica della fitopatia.
Daniele dall'Agata ha fatto il punto sulla batteriosi del kiwi, un fenomeno recente, che sta dando molti problemi nella zona di Latina. Dall'Agata avverte di non sottovalutare la batteriosi, in quanto, oltre a danneggiare le piante, sembra in grado di diffondersi rapidamente dalle varieta' a polpa gialla (sulle quali si e' manifestata) a quelle a polpa verde. Inoltre, il rischio e' anche quello di una estensione geografica della fitopatia.
Per il momento, come spiega Dall'Agata, pochissimi prodotti hanno dato risultati positivi nella lotta alla batteriosi. Tra questi il rame, che tuttavia puo' essere utilizzato solo nella fase vegetativa della pianta e non quando fruttifica. Alcuni ceppi della batteriosi, infine, si sono dimostrati piu' forti di altri e hanno gia' distrutto centinaia di ettari di kiwi.
Per il momento, come spiega Dall'Agata, pochissimi prodotti hanno dato risultati positivi nella lotta alla batteriosi. Tra questi il rame, che tuttavia puo' essere utilizzato solo nella fase vegetativa della pianta e non quando fruttifica. Alcuni ceppi della batteriosi, infine, si sono dimostrati piu' forti di altri e hanno gia' distrutto centinaia di ettari di kiwi.
Il tecnico Giovanni Rigo e' intervenuto sulla valutazione in campo di Soreli, spiegando che ancora si e' nella fase di individuazione della tecnica produttiva piu' adeguata. Tra l'altro, ricorda Rigo, per il momento tutte le selezioni di Soreli sono innestate su Hayward e dunque non ci sono al momento piante auto-radicate su cui effettuare valutazioni tecniche.
Il tecnico Giovanni Rigo e' intervenuto sulla valutazione in campo di Soreli, spiegando che ancora si e' nella fase di individuazione della tecnica produttiva piu' adeguata. Tra l'altro, ricorda Rigo, per il momento tutte le selezioni di Soreli sono innestate su Hayward e dunque non ci sono al momento piante auto-radicate su cui effettuare valutazioni tecniche.
Attilio Gullino, uno dei principali protagonisti del mondo del kiwi a livello nazionale, con una produzione annua di 35.000 tonnellate, ha espresso la sua valutazione sulla prossima stagione e sui vantaggi derivanti dalla precocita' di Soreli. Se da una parte e' vero che Soreli va raccolto a ottobre e venduto entro dicembre, in quanto meno conservabile, e' anche vero che la sua precocita' rispetto allo Zespri Gold, che arriva a novembre, e' una grande opportunita' commerciale.
Attilio Gullino, uno dei principali protagonisti del mondo del kiwi a livello nazionale, con una produzione annua di 35.000 tonnellate, ha espresso la sua valutazione sulla prossima stagione e sui vantaggi derivanti dalla precocita' di Soreli. Se da una parte e' vero che Soreli va raccolto a ottobre e venduto entro dicembre, in quanto meno conservabile, e' anche vero che la sua precocita' rispetto allo Zespri Gold, che arriva a novembre, e' una grande opportunita' commerciale.
"Gullino ha ricordato che il kiwi viene da una stagione (2008/09) alquanto difficile. Oggi, tuttavia, giungono segnali leggermente positivi sul fronte dei consumi e le richieste sembrano essere ripartite. "Per fortuna - dice Gullino - il kiwi non ha una vita troppo breve, come quella delle pesche e nettarine, che sono incappate nel momento peggiore di mercato. Tuttavia, quello che sara' privilegiato nella prossima campagna kiwi e' la qualita', in misura maggiore rispetto agli altri anni"."
"Gullino ha ricordato che il kiwi viene da una stagione (2008/09) alquanto difficile. Oggi, tuttavia, giungono segnali leggermente positivi sul fronte dei consumi e le richieste sembrano essere ripartite. "Per fortuna - dice Gullino - il kiwi non ha una vita troppo breve, come quella delle pesche e nettarine, che sono incappate nel momento peggiore di mercato. Tuttavia, quello che sara' privilegiato nella prossima campagna kiwi e' la qualita', in misura maggiore rispetto agli altri anni"."
Marco Bovo, dell'omonima azienda Bovo, ha illustrato la situazione produttiva in Portogallo e Spagna, due paesi ancora indietro rispetto all'Italia sulla produzione di actinidia. In particolare, in Portogallo lo status delle piante e' risultato molto vegetativo quest'anno, ma in fase di fioritura si sono riscontrati alcuni problemi. Pertanto il raccolto si prevede abbondante in termini di volume, ma scarso per qualita'.
Marco Bovo, dell'omonima azienda Bovo, ha illustrato la situazione produttiva in Portogallo e Spagna, due paesi ancora indietro rispetto all'Italia sulla produzione di actinidia. In particolare, in Portogallo lo status delle piante e' risultato molto vegetativo quest'anno, ma in fase di fioritura si sono riscontrati alcuni problemi. Pertanto il raccolto si prevede abbondante in termini di volume, ma scarso per qualita'.
Maurizio Filippi, commerciale dell'azienda Bovo, ha infine parlato brevemente delle caratteristiche positive delle selezioni di kiwi a polpa verde Earli Green ed Erica.
Maurizio Filippi, commerciale dell'azienda Bovo, ha infine parlato brevemente delle caratteristiche positive delle selezioni di kiwi a polpa verde Earli Green ed Erica.
…
Arrivano i pezzi forti!
Arrivano i pezzi forti!
…
…
…
…
…
…
Al termine del lauto pranzo, si e' svolta una riffa, con premi donati dall'azienda Ceradini e da alcuni sponsor intervenuti alla giornata.
Al termine del lauto pranzo, si e' svolta una riffa, con premi donati dall'azienda Ceradini e da alcuni sponsor intervenuti alla giornata.
Un affiatato team di sorteggio dei biglietti.
Un affiatato team di sorteggio dei biglietti.
Carlo Ceradini ha consegnato i premi ai biglietti sorteggiati.
Carlo Ceradini ha consegnato i premi ai biglietti sorteggiati.
Al termine del pranzo, ci si e' incamminati in visita al frutteto e al vivaio dell'azienda Ceradini.
Al termine del pranzo, ci si e' incamminati in visita al frutteto e al vivaio dell'azienda Ceradini.
…
…
…
…
…
…
…
…
…
…
Arnie per le api impollinatrici.
Arnie per le api impollinatrici.
…
…
…
…
…
…
…
…
…
…
…
…
…
…
…
"E' il momento dei saluti alla "delegazione" piemontese in visita."
"E' il momento dei saluti alla "delegazione" piemontese in visita."
Arrivederci al prossimo anno!
Arrivederci al prossimo anno!

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono giĆ  iscritto