Visita allo stabilimento Salvi - UNACOA di Ferrara

FreshPlaza si a' recata in visita presso lo stabilimento di Salvi - UNACOA a Ferrara. Salvi, nata come azienda familiare alla fine del 1800 e giunta oggi alla quarta generazione, si e' evoluta nel tempo in vera e propria societa' consortile, UNACOA SpA, dove gli agricoltori non sono piu' semplici fornitori, ma soci di un grande gruppo.
FreshPlaza si a' recata in visita presso lo stabilimento di Salvi - UNACOA a Ferrara. Salvi, nata come azienda familiare alla fine del 1800 e giunta oggi alla quarta generazione, si e' evoluta nel tempo in vera e propria societa' consortile, UNACOA SpA, dove gli agricoltori non sono piu' semplici fornitori, ma soci di un grande gruppo.
La parte dello stabilimento destinata agli uffici commerciali e amministrativi.
La parte dello stabilimento destinata agli uffici commerciali e amministrativi.
L'interno degli uffici commerciali.
L'interno degli uffici commerciali.
Tre generazioni nella stessa foto. A sinistra, l'attuale direttore commerciale Marco Salvi, a fianco di suo padre Luigi Salvi, presidente di UNACOA. Nel quadro appeso alla parete, il padre di Luigi Salvi.
Tre generazioni nella stessa foto. A sinistra, l'attuale direttore commerciale Marco Salvi, a fianco di suo padre Luigi Salvi, presidente di UNACOA. Nel quadro appeso alla parete, il padre di Luigi Salvi.
Lo stabilimento Salvi-UNACOA sito a Ferrara si estende su una superficie complessiva di 150.000 metri quadrati, di cui 60.000 coperti. La struttura e' progettata in modo molto razionale. nella parte alta della foto, i due magazzini per la lavorazione della frutta sono disposti simmetricamente, con le rampe di carico al centro. Il magazzino sulla destra e' dedicato alla lavorazione di kiwi e frutta estiva. Quello a sinistra alla lavorazione di pere e mele. Lo stabilimento impiega fino a 350 persone nei momenti di picco produttivo.
Lo stabilimento Salvi-UNACOA sito a Ferrara si estende su una superficie complessiva di 150.000 metri quadrati, di cui 60.000 coperti. La struttura e' progettata in modo molto razionale. nella parte alta della foto, i due magazzini per la lavorazione della frutta sono disposti simmetricamente, con le rampe di carico al centro. Il magazzino sulla destra e' dedicato alla lavorazione di kiwi e frutta estiva. Quello a sinistra alla lavorazione di pere e mele. Lo stabilimento impiega fino a 350 persone nei momenti di picco produttivo.
I principali prodotti lavorati sono: kiwi, pere, mele e frutta estiva. I volumi che transitano annualmente nella struttura arrivano anche a 90/100.000 tonnellate. Il 10 per cento circa del commercializzato deriva da impianti produttivi (siti sia nel Nord che nel Sud Italia), di diretta proprieta' di Salvi.
I principali prodotti lavorati sono: kiwi, pere, mele e frutta estiva. I volumi che transitano annualmente nella struttura arrivano anche a 90/100.000 tonnellate. Il 10 per cento circa del commercializzato deriva da impianti produttivi (siti sia nel Nord che nel Sud Italia), di diretta proprieta' di Salvi.
Camion in sosta e in partenza dalle rampe di carico.
Camion in sosta e in partenza dalle rampe di carico.
Dato il contingente ritardo nell'avvio della stagione 2009 della frutta estiva italiana, sul piazzale sostavano al momento ancora moltissimi bins.
Dato il contingente ritardo nell'avvio della stagione 2009 della frutta estiva italiana, sul piazzale sostavano al momento ancora moltissimi bins.
Il direttore commerciale Marco Salvi, rappresentante la quarta generazione della famiglia Salvi.
Il direttore commerciale Marco Salvi, rappresentante la quarta generazione della famiglia Salvi.
"Sala dedicata solo all'attivita' di selezione delle piante per il vivaio, parte integrante delle attivita' dell'azienda Salvi. In una diversa parte dell'anno, questa sala si converte alla lavorazione dello Zespri GOLD, con una linea di lavorazione a mano, realizzata da Unitec su specifico progetto di Salvi. "Il kiwi giallo e' infatti un prodotto molto delicato, che necessita di particolare cura", spiega Marco Salvi."
"Sala dedicata solo all'attivita' di selezione delle piante per il vivaio, parte integrante delle attivita' dell'azienda Salvi. In una diversa parte dell'anno, questa sala si converte alla lavorazione dello Zespri GOLD, con una linea di lavorazione a mano, realizzata da Unitec su specifico progetto di Salvi. "Il kiwi giallo e' infatti un prodotto molto delicato, che necessita di particolare cura", spiega Marco Salvi."
Nello stabilimento ci sono oltre 100 celle di stoccaggio (per il 75 per cento ad atmosfera modificata).
Nello stabilimento ci sono oltre 100 celle di stoccaggio (per il 75 per cento ad atmosfera modificata).
Sala con apparecchi per l'assorbimento di etilene.
Sala con apparecchi per l'assorbimento di etilene.
C'è un assorbitore per ogni cella frigo per lo stoccaggio del kiwi.
C'è un assorbitore per ogni cella frigo per lo stoccaggio del kiwi.
Il macchinario consente di eliminare dalle celle i gas prodotti dal processo di maturazione dei frutti e di conservarli piu' a lungo.
Il macchinario consente di eliminare dalle celle i gas prodotti dal processo di maturazione dei frutti e di conservarli piu' a lungo.
Ogni cella e' anche dotata di una finestra per controllo visivo della merce.
Ogni cella e' anche dotata di una finestra per controllo visivo della merce.
Sala per la lavorazione e confezionamento di kiwi e, quando e' stagione, di frutta estiva.
Sala per la lavorazione e confezionamento di kiwi e, quando e' stagione, di frutta estiva.
Ancora una vista della sala di lavorazione kiwi / frutta estiva.
Ancora una vista della sala di lavorazione kiwi / frutta estiva.
Al momento della visita di FreshPlaza (10 giugno 2009), la sala stava ancora lavorando kiwi controstagionali di origine cilena. Qui il kiwi viene lavorato praticamente 12 mesi l'anno.
Al momento della visita di FreshPlaza (10 giugno 2009), la sala stava ancora lavorando kiwi controstagionali di origine cilena. Qui il kiwi viene lavorato praticamente 12 mesi l'anno.
Il prodotto controstagionale costituisce un 15/20 per cento dei volumi totali di frutta commercializzata da Salvi-UNACOA. I principali paesi di importazione sono: Cile, Argentina, Sudafrica ed Egitto.
Il prodotto controstagionale costituisce un 15/20 per cento dei volumi totali di frutta commercializzata da Salvi-UNACOA. I principali paesi di importazione sono: Cile, Argentina, Sudafrica ed Egitto.
Al kiwi sono dedicate 4 linee di confezionamento, due per le cassette, due per i cestini.
Al kiwi sono dedicate 4 linee di confezionamento, due per le cassette, due per i cestini.
I principali mercati di riferimento per la merce commercializzata da Salvi-UNACOA sono: 60 per cento estero (soprattutto grande distribuzione) e 40 per cento Italia.
I principali mercati di riferimento per la merce commercializzata da Salvi-UNACOA sono: 60 per cento estero (soprattutto grande distribuzione) e 40 per cento Italia.
Qui vediamo invece la parte del magazzino dedicata alla lavorazione e confezionamento di mele e pere.
Qui vediamo invece la parte del magazzino dedicata alla lavorazione e confezionamento di mele e pere.
Oltre alle mele Pink Lady, Salvi lavora anche la Mela Piu' (nella foto) ed e' tra i fondatori del CIV - Consorzio Italiano Vivaisti, noto per aver selezionato le varieta' di mela rossa Modi' e Rubens.
Oltre alle mele Pink Lady, Salvi lavora anche la Mela Piu' (nella foto) ed e' tra i fondatori del CIV - Consorzio Italiano Vivaisti, noto per aver selezionato le varieta' di mela rossa Modi' e Rubens.
…
…
…
Marco Salvi con una cassetta di mele a marchio Mela Piu'.
Marco Salvi con una cassetta di mele a marchio Mela Piu'.
La merce in attesa di essere caricata viene mantenuta a basse temperature.
La merce in attesa di essere caricata viene mantenuta a basse temperature.
…
Confezioni di uva egiziana.
Confezioni di uva egiziana.
"Lavoriamo molto bene con l'Egitto - spiega Marco Salvi - Importiamo uva di ottima qualita', da fornitori ormai consolidati"."
"Lavoriamo molto bene con l'Egitto - spiega Marco Salvi - Importiamo uva di ottima qualita', da fornitori ormai consolidati"."
Cassetta di uva Sugraone di produzione egiziana.
Cassetta di uva Sugraone di produzione egiziana.
"Anche la pera Abate Fetel viene trattata 12 mesi l'anno, grazie alle importazioni dal Cile. Come spiega Salvi: "I prodotti controstagionali che scegliamo sono praticamente gli stessi della produzione stagionale italiana (pere, mele, kiwi, uva), proprio per garantire continuita' nelle forniture ai clienti (siamo considerati category dalla GDO estera) e per abituare i consumatori a mangiare tutto l'anno proprio quelle tipologie di frutta di cui l'Italia e' una forte produttrice. Dunque il prodotto controstagionale, lungi dall'essere d'impaccio alla produzione nazionale, ne costituisce un ottimo traino commerciale"."
"Anche la pera Abate Fetel viene trattata 12 mesi l'anno, grazie alle importazioni dal Cile. Come spiega Salvi: "I prodotti controstagionali che scegliamo sono praticamente gli stessi della produzione stagionale italiana (pere, mele, kiwi, uva), proprio per garantire continuita' nelle forniture ai clienti (siamo considerati category dalla GDO estera) e per abituare i consumatori a mangiare tutto l'anno proprio quelle tipologie di frutta di cui l'Italia e' una forte produttrice. Dunque il prodotto controstagionale, lungi dall'essere d'impaccio alla produzione nazionale, ne costituisce un ottimo traino commerciale"."
"Confezione da sei frutti di mele Pink Lady. "Il club di questa varieta' e' uno di quelli che hanno visto il maggior successo negli ultimi anni - afferma Marco Salvi - Ma tali risultati non sono stati ottenuti nel giro di poco tempo. Si pensi per esempio che i nostri vivai sono pieni di piante di Pink Lady perche' all'inizio non le voleva nessuno! Percio' noi siamo fiduciosi sulle prospettive della nostra selezione di mela rossa Modi'"."
"Confezione da sei frutti di mele Pink Lady. "Il club di questa varieta' e' uno di quelli che hanno visto il maggior successo negli ultimi anni - afferma Marco Salvi - Ma tali risultati non sono stati ottenuti nel giro di poco tempo. Si pensi per esempio che i nostri vivai sono pieni di piante di Pink Lady perche' all'inizio non le voleva nessuno! Percio' noi siamo fiduciosi sulle prospettive della nostra selezione di mela rossa Modi'"."
…
Marco Salvi e Andrea Zappaterra salutano i lettori di FreshPlaza!
Marco Salvi e Andrea Zappaterra salutano i lettori di FreshPlaza!

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto