La stagione egiziana dei datteri Medjool sta terminando. Gli esportatori stanno vendendo i loro ultimi volumi. Secondo Ramadan Elsayyad, direttore alle esportazioni della Palm Hills Dates, "la campagna è stata un successo, con volumi esportati record, l'apertura di nuovi mercati e prezzi soddisfacenti".

"Chiudiamo la stagione in maniera positiva, anche perché coincide con il periodo di approvvigionamento del mese di Ramadan, il più impegnativo della campagna, quando nei Paesi con una grande popolazione musulmana è consuetudine mangiare più datteri", ha detto l'esportatore.

"Eccezionalmente in questa stagione, a partire da ottobre abbiamo notato un aumento della domanda di datteri egiziani che potrebbe essere collegato alla situazione politica nella regione", ha continuato Elsayyad. "Questo ci ha permesso di esportare per la prima volta verso i Paesi della CSI come Kazakistan, Tagikistan, Uzbekistan e altri. Inoltre, la domanda dai nostri mercati tradizionali di Turchia, Europa, Bangladesh e altri, non si è indebolita".

Elsayyad ha rivelato di aver esportato 2.500 tonnellate di datteri Medjool in questa stagione, rispetto alle 1.000 ton della scorsa stagione, a causa della nuova domanda, con un aumento dei prezzi del 20-30%. Secondo l'esportatore, la sua situazione è rappresentativa del settore dei datteri Medjool a livello nazionale: "Abbiamo lavorato tranquillamente in questa stagione, senza grandi complicazioni".

"Dall'altra parte, a causa della crisi nel Mar Rosso, siamo riusciti a consegnare solo una spedizione in Australia. Siamo stati fortunati che la crisi sia scoppiata dopo che avevamo già esportato la maggior parte dei volumi destinati in Asia, in particolare in Bangladesh".

Il successo della campagna ha spinto l'esportatore ad adottare una nuova strategia per la prossima stagione. "Abbiamo investito in macchine calibratrici nuove ed efficienti. Finora abbiamo esportato solo il nostro raccolto, ma questo nuovo investimento ci consentirà di raccogliere e assemblare datteri di qualità uniforme, per soddisfare la crescente domanda, controllando al contempo la qualità. Il nostro obiettivo è esportare almeno 3.000 tonnellate la prossima stagione, che inizierà a novembre", ha concluso Elsayyad.

Per maggiori informazioni:
Ramadan Elsayyad
Palm Hills Dates
+20 102 008 4117
info@palmhillsdates.com
www.palmhillsdates.com