Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Se n'è parlato in un convegno a Bari

Sicurezza alimentare, un argomento sempre più caldo nel comparto

La sicurezza alimentare è un tema sempre più centrale per le aziende agro-alimentari, a prescindere da quale sia il canale di vendita. Un argomento che ha assunto un ruolo rilevante nell'agenda mondiale, al punto che il 7 giugno 2019 è stata istituita la Giornata Mondiale della sicurezza alimentare, allo scopo di divulgare gli impatti degli alimenti contaminati e deteriorati sulla salute pubblica.

Di sicurezza alimentare e di ultime ricerche e pratiche in materia si è parlato a lungo durante il recente convegno intitolato "Food Industry: sicurezza e sostenibilità", svoltosi a Bari lo scorso 24 gennaio 2023 e organizzato da Pestalia insieme a ODAF Bari. A parlarcene è Francesca Palermo (in foto sotto), event manager di Pestalia.

"Abbiamo radunato oltre 70 partecipanti e diversi operatori giunti da alcune regioni italiane, come rappresentanti della Gdo, Università, società di certificazione e forze armate. Abbiamo lavorato parecchio per trovare il giusto intreccio tra istituzioni e imprenditori che potessero intervenire durante il convegno. La mission di questo appuntamento era quella di creare rete e sinergie per imparare e crescere insieme e professionalmente".

Durante il convegno si è discusso delle ultime tecnologie e delle soluzioni per garantire la sicurezza del cibo agricolo, ma anche di conoscere nuovi modi per promuovere la sostenibilità e la responsabilità sociale dell'industria alimentare.

"Abbiamo imparato che ci vuole tanta educazione e tanta consapevolezza da parte dell'impresa, perché ancor più questa crisi pandemica ha posto l'accento sul tema della responsabilità sociale e, in particolare, sulla gestione responsabile dell'imprese che devono garantire "cibo pulito e sicuro" per il consumo, tutelando i consumatori".

Un contributo speciale, che ha lasciato inevitabilmente un segno indelebile, è stato quello fornito dal Nucleo Carabinieri Antisofisticazione e Sanità, con l'autorevole intervento del Comandante del N.A.S. di Bari, il capitano Alessandro Dell'Otto, il quale ha spiegato alla platea quanto sia fondamentale reprimere gli illeciti e regolarizzare situazioni non conformi dal punto di vista della sicurezza alimentare e della salubrità degli alimenti, perseguendo i colpevoli come nel caso delle frodi alimentari.

Al convegno hanno presenziato: l'Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Provincia di Bari (presidente Oronzo Milillo), Università degli Studi di Bari (prof.ssa Laura Costantino; La Gazzetta del Mezzogiorno (Gianpaolo Balsamo), CSQA Certificazioni (Michele Zema), Maiora srl - Despar Centro Sud con la (Antonella Luisi), Claudio Moresi (Technical manager in Pestalia), Marcello Micheli (Consulente di Direzione Aziendale e Team Leader Auditor certificato CEPAS).


Data di pubblicazione:
© /



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto