Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Martijn Vogelaar (Fruvo) sul nuovo sistema di trattamento dell'acqua della VAM Watertech:

"Vogliamo che le nostre pere arrivino ai consumatori il più pulite possibile"

"Non raccomanderemmo al nostro personale di farlo, ma potrebbero anche bere quest'acqua", dice sorridendo Martijn Vogelaar di Fruvo, azienda olandese di selezione e confezionamento della frutta dove, lo scorso autunno, la VAM Watertech ha installato un nuovo impianto di trattamento delle acque. Con un sistema di purificazione dei flussi, l'acqua proveniente dai vari bagni d'acqua viene depurata. "In definitiva, questo processo porta a un prodotto finale più sano".


Martijn Vogelaar e Hans Blaak brindano con un bicchiere di acqua depurata.

Prevenire la contaminazione incrociata
"Investire nella depurazione solo per risparmiare acqua non funzionerà mai nei Paesi Bassi. L'acqua continua a essere abbastanza economica, quindi lo facciamo soprattutto per ottenere un prodotto più pulito. Questa depurazione ci garantisce di ottenere pere salutari e così pulite che le loro bucce sono completamente prive di contaminazioni. Anche l'acqua di trasformazione è priva di residui, impedendo così una contaminazione incrociata. Possiamo, quindi, soddisfare le richieste e i desideri di alta qualità e sicurezza alimentare dei consumatori e delle catene di supermercati", afferma Martijn.

Fruvo seleziona annualmente un volume considerevole di pere anche per altri coltivatori. "Non tutti i coltivatori seguono lo stesso programma di trattamento. Questa purificazione impedisce la contaminazione da un lotto all’altro, che potrebbe avere gravi conseguenze. Ad esempio, se un retailer consente l’utilizzo di quattro sostanze attive, nessuno vuole che l'acqua del sistema di selezione contamini la sua frutta con i residui di un altro coltivatore".

"Questo impianto di trattamento dell'acqua pulisce la frutta così bene che potremmo, teoricamente, selezionare le pere biologiche e convenzionali sulla stessa linea. I limiti massimi di residui sono solitamente misurati in milligrammi, noi lo facciamo fino ai microgrammi. Possiamo, quindi, determinare con certezza che tutti gli agrofarmaci sono stati rimossi dall'acqua. Non sarei sorpreso se quest'acqua risultasse più pulita dell'acqua potabile", spiega Martijn.

Conservabilità
"Inoltre, speriamo che questa depurazione dell'acqua estenda la conservabilità delle pere. Dal punto di vista del risparmio di manodopera, stiamo considerando la selezione in due fasi. Con la pre-selezione si potrebbe ridurre il fabbisogno di manodopera al massimo di due persone. La frutta può essere successivamente confezionata in imballaggi specifici. L'Università di Wageningen e altri hanno fatto dei test".

"Questi dimostrano che la shelf life della frutta può aumentare di oltre il 50%. Sono sicuro che anche per la nostra sarà così, nonostante la macchina debba ancora dimostrarlo nella pratica", continua Martijn. "Se riusciremo a provarlo, i risparmi sul trattamento dell'acqua saranno inestimabili. Ecco perché questo sistema si adatta perfettamente al nostro quadro generale".

Una bella presentazione del sistema è un valore aggiunto per l'azienda di selezione. "Spesso, durante lo smistamento delle pere, queste passano attraverso dell’acqua sporca, a causa dei microfilm. Quindi, il frutto a volte diventa appiccicoso. Ma questo è ormai il passato, grazie al sistema di depurazione. È una cosa che non vogliamo vedere più. Ne beneficeranno il prodotto e l’immagine aziendale", afferma Martijn.

Fresh Finish
Il sistema di depurazione dell'acqua della VAM Watertech, installato presso Fruvo, è stato ottimizzato in vari modi. "Non è una macchina classica. Le tecniche utilizzate sono quelle più all’avanguardia", afferma Hans Blaak, direttore e proprietario della VAM Watertech.

Negli ultimi anni, questa società olandese ha fornito la maggior parte dei sistemi di trattamento dell’acqua nel settore delle patate e delle carote, ma nei prossimi anni si prevede una domanda crescente da parte del settore della frutta. "Siamo quindi molto contenti di aver introdotto il nostro nuovo modulo - Fresh Finish - un sistema plug-in compatto che i trasformatori possono iniziare a utilizzare immediatamente".


Fresh Finish

"I nostri sistemi non sono economici. Di solito sono più costosi di quelli di altre aziende. Ma sono estremamente affidabili e facili da usare e manutenere. Ecco perché di recente abbiamo installato molti impianti di trattamento dell'acqua in Germania. "Potrebbe non essere il sistema più economico, ma in seguito non si hanno problemi", spiega Hans.

Martijn è d'accordo. "Il sistema è completamente automatizzato e il nostro ufficio tecnico non deve preoccuparsene. Anche questo è un valore aggiunto".

Per maggiori informazioni:
Martijn Vogelaar
Fruvo
10a Oude Rijksweg
4412 NK, Krabbendijke, Paesi Bassi
+31 (0) 113 503 183
cmvogelaar@fruvo.nl 
www.fruvo.nl

Hans Blaak
VAM Watertech
+31 (0) 628 237 650
hb@vam-watertech.com  
www.vam-watertech.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto