Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'obiettivo di Citrosol e Jaguar

Eliminare la plastica dalla catena di fornitura del pomelo

PlantSeal®, un'alternativa 100% vegetale alla frutta confezionata singolarmente in plastica, elimina 4 tonnellate di rifiuti ogni 100 container di frutta.

La sostenibilità sta diventando sempre più importante in un contesto globale. A questo proposito, la riduzione dell'uso della plastica è diventata una responsabilità per tutte le aziende del settore agroalimentare. Per affrontare questa sfida, Citrosol, azienda europea che si occupa di tecnologia e trattamenti post-raccolta per frutta e verdura, e Jaguar The Fresh Company, società di commercializzazione di prodotti freschi che opera a livello globale, hanno collaborato per individuare la migliore alternativa alle pellicole plastiche nella catena di fornitura dei prodotti freschi. Per questo progetto i partner hanno utilizzato PlantSeal, la gamma di rivestimenti a base vegetale di Citrosol che garantisce che la frutta arrivi a destinazione con la massima qualità.

Citrosol e Jaguar hanno eliminato l'involucro di plastica dai pomelo di Jaguar che vengono esportati dalla Cina verso destinazioni globali. Tradizionalmente, la maggior parte dei pomelo cinesi viene avvolta in pellicola di plastica e, dato che ogni container contiene 17 tonnellate di frutta, vengono utilizzati circa 40 kg di pellicola di plastica.

Raul Perello, direttore operazioni internazionali di Citrosol, ha dichiarato: "Questa collaborazione ha permesso a Citrosol di intraprendere studi scientifici approfonditi, i cui risultati sono stati presentati alla prima conferenza Circul-A-Bility. Attraverso il progetto 'Advances to save the packaging plastic film in grapefruit' abbiamo dimostrato i vantaggi di PlantSeal come migliore soluzione per sostituire la pellicola di plastica utilizzata per prolungare la vita commerciale dei pomelo cinesi".

Sven Thomas, direttore tecnico di Jaguar The Fresh Company, ha aggiunto: "Il nostro gruppo è fortemente impegnato in tutti gli aspetti della sostenibilità. Per decenni abbiamo posto la qualità dei prodotti al centro della nostra strategia. Ora con questo sviluppo siamo in grado di combinare gli aspetti ambientali dell'eliminazione della plastica dalla catena di fornitura del pomelo, mantenendo la qualità del prodotto. Insieme a Citrosol abbiamo creato una solida situazione vantaggiosa per tutte le parti. Per ogni 100 container di pomelo siamo ora in grado di eliminare 4 tonnellate di rifiuti plastici dalla catena di fornitura".

Plantseal è adatto al consumo vegano e non contiene componenti in plastica. Il prodotto raggiunge un elevato grado di controllo della perdita di peso, riduce al minimo i disturbi della scorza dovuti al freddo e ritarda l'invecchiamento dei frutti riducendo la traspirazione e la respirazione in modo da mantenere intatta la qualità dei frutti. Inoltre, risponde alla necessità di utilizzare nuovi metodi per affrontare le sfide dell'esportazione con risultati garantiti.

PlantSeal è attualmente in uso a livello industriale e i primi container arriveranno presto in diverse destinazioni. Per i coltivatori, il vantaggio principale di PlantSeal è quello di creare un accesso per la frutta a mercati che hanno limitazioni e requisiti sull'uso della plastica.

Per maggiori informazioni:
Productos Citrosol S.A.
Partida alameda parc. C.
46721 Potries (Valencia) - Spagna
+34 96 280 05 12
citrosol@citrosol.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto