Dal 21 novembre 2022, al via la campagna pubblicitaria

Patata della Sila IGP: buona, protetta, unica

L'obiettivo è quello di "comunicare la bontà del prodotto ottenuto su un terreno ricco di potassio e irrigato con acqua di sorgente, che regala una patata di montagna unica nel panorama pataticolo italiano". 

Con il claim "Patata della Sila IGP buona, protetta, unica", per il quarto anno consecutivo, dal 21 novembre 2022 partirà la campagna pubblicitaria promossa dal Consorzio PPAS (Consorzio Produttori Patate Associati) e dal Consorzio di tutela della Patata della Sila IGP.

Pianificata nell'ambito del progetto di informazione e promozione dei marchi DOP e IGP promosso dal FEASR (Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale) attraverso il PSR (Programma di Sviluppo rurale) 2014/2020 della Regione Calabria, la Patata della Sila IGP sarà protagonista sulle reti televisive La7, e La 7d e, sulle emittenti Radio: RTL, Rai 1, 2 e 3, R105, R 101, Virgin Radio e Radio Montecarlo. È prevista anche una pianificazione su riviste di cucina e gastronomia del gruppo CAIRORCS MEDIA.

La Patata della Sila IGP è un tubero di grande pregio, nutriente e soprattutto saporito, con forti connotazioni organolettiche e una resa culinaria senza uguali. Lessata, impastata, infornata o fritta, è un prodotto di montagna dalla bontà unica.


Data di pubblicazione:
© /



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto