Sabato scorso si è svolto un evento promozionale

Il radicchio di Verona Igp si distingue sui mercati

"L'oro della nostra terra" è il titolo dell'evento che si è svolto sabato 12 novembre 2022 presso l'Hotel Due Torri a Verona. Fra gli invitati, presente anche Cristiana Furiani, presidente del Consorzio di Tutela del radicchio di Verona Igp. L'evento è stato organizzato grazie alla sinergia fra SloWerona e il Consorzio, con il supporto della Proloco Casaleone.

"Il momento commerciale dei radicchi non è facile - afferma Cristiana Furiani - ma il Radicchio di Verona Igp è la referenza che più si distingue ed è più richiesta. I consumi in generale non sono elevati, ma notiamo che il prodotto Igp veronese è conosciuto e sa distinguersi".

Cristiana Furiani aggiunge che i produttori ogni giorno 'combattono' per mettere in vendita la migliore qualità e quindi sono costretti a fare una rigida selezione. "L'andamento meteo non ha favorito la produzione, ma ora le temperature sono scese e siamo entrati in un autunno vero. Ciò sta permettendo, anche grazie all'escursione termica, di avere un radicchio con un bel colore rosso brillante e una consistenza croccante".

Carlotta Ghinato, presidente di SloWerona, è stata l'anima dell'evento che ha coinvolto diversi istituti scolastici (a indirizzo alberghiero) del territorio nella preparazione di portate a base di radicchio. "L'impegno dei ragazzi è stato encomiabile e abbiamo avuto piatti eccezionali a base di radicchio. Il primo posto è andato agli studenti dell'Enaip con la millefoglie al radicchio, ma tutti hanno dimostrato di poter fare alta ristorazione con una verdura tipica del territorio". 


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto