Aerobotics

La nuova piattaforma di gestione della resa fa risparmiare tempo ai coltivatori di mele e agrumi

Sin dalla loro introduzione, i nuovi strumenti di gestione delle rese per l’industria degli agrumi e delle mele stanno migliorando la produttività in campo dei coltivatori australiani, secondo la società internazionale di analisi dei dati agritech che ha lanciato questa tecnologia di gestione.

L'applicazione della Aerobotics consente ai coltivatori di acquisire informazioni sulla resa in campo, fornendo raccomandazioni e facilitando importanti decisioni sulla gestione, al fine di raggiungere il target in termini di resa. Secondo il direttore generale australiano dell'azienda, Yoav Yichie, il nuovo strumento consente ai coltivatori un notevole risparmio di tempo nel frutteto in attività di stima e previsione, senza particolari o costose attrezzature o hardware, ma solo con un iPhone.

"I team sui campi hanno detto di aver risparmiato circa il 75% in meno del tempo per raccogliere dieci volte più dati sulla resa, scattando foto del frutto che l'intelligenza artificiale di Aerobotics conta e misura automaticamente", ha affermato Yichie. "Con il tempo limitato di cui disponiamo, possiamo garantire che il team sui campi vengano utilizzato per i rischi più immediati. Sappiamo che la stima delle rese è un'attività che richiede molto tempo e lavoro, e i team delle aziende agrumicole e melicole ogni settimana passano molto tempo nei frutteti per misurare i frutti. Ecco perché abbiamo sviluppato questo strumento di gestione, in modo che i team possano dedicare meno tempo alla raccolta dei dati e averne di più per analizzare e pianificare. Grazie alla sua semplicità, gli utenti possono ottenere un campione maggiore di calibri per monitorare l'andamento della distribuzione dei calibri dei frutti, durante tutta la stagione".

Aerobotics è stata fondata nel 2014 con lo scopo di ottimizzare le rese dei coltivatori delle colture perenni. Originariamente fondata a Città del Capo, in Sudafrica, l'azienda opera in 18 Paesi, collaborando con alcune delle più grandi aziende frutticole del mondo. In Australia, Aerobotics ha lavorato con molte aziende agroalimentari, soprattutto di agrumi, avocado, mango e mele, oltre a macadamia, mandorle e noci.


Le immagini del frutto vengono scattate utilizzando l'app Aeroview InField e calibrate in base ai modelli d’intelligenza artificiale. Rapporto generato sul calibro medio attuale dei frutti, sulla distribuzione e sulla previsione del raccolto.

Nell'ambito dello sviluppo dei suoi strumenti per la gestione della nutrizione e dell'irrigazione delle piante, Aerobotics ha raccolto immagini di colture perenni su oltre 400mila ettari, insieme a oltre 200 coltivatori iscritti alla piattaforma. Yichie afferma che la piattaforma è progettata per consentire ai coltivatori di misurare, proteggere e gestire le loro rese. È un’applicazione scalabile su grandi operazioni e i coltivatori la utilizzano su base settimanale o quindicinale per prendere le loro decisioni.

"Facciamo sorvolare un drone con diversi sensori e forniamo dati analitici a livello di aziende, frutteto e singolo albero, che consentono al coltivatore di identificare e quantificare i rischi per l’azienda", ha affermato Yichie. "Tutto è oggetto di una raccomandazione agronomica, così che i coltivatori possano intervenire nel frutteto. La chiave del nuovo set di strumenti di gestione della resa è collegare ciò che sta accadendo nel frutteto alla resa, non solo relativamente al carico del raccolto (tonnellaggio), ma anche alla qualità e al calibro dei frutti. In sostanza, individuiamo gli alberi più rappresentativi dei frutteti, che chiamiamo "Posizioni di campionamento intelligenti".

"L'app guida alle posizioni georeferenziate i ricognitori che utilizzano semplicemente i loro telefoni per scattare le foto dei frutti, che poi vengono caricate nel cloud. Non c'è bisogno di toccare i frutti, o usare calibri, basta solo scattare una foto. Utilizziamo gli iPhone con tre obiettivi che sviluppano informazioni sufficienti a ricostruire la forma del frutto in 3D, per una calibratura di precisione. Normalmente otteniamo un margine di errore massimo fino a 1,5 millimetri".

Yichie ha aggiunto che, monitorando e analizzando regolarmente i calibri dei frutti durante la stagione, i nostri clienti sanno se raggiungeranno la gamma desiderata o se il raccolto sarà più grande o più piccolo. Questo aiuta a individuare i lotti che risultano sottoperformanti e di concentrare gli sforzi per apportare miglioramenti.

"Potrebbero decidere, di conseguenza, di fare un altro ciclo di fertilizzanti o qualsiasi altra tecnica agronomica di gestione del raccolto, per raggiungere il calibro desiderato, in modo da ottenere il massimo ritorno sull'investimento, che è l'obiettivo chiave per chiunque operi nel settore agricolo", ha detto Yichie. Inoltre, l’app aiuta anche i coltivatori a distribuire i lotti sui diversi mercati sulla base dei calibri, e pianificare il raccolto in anticipo. Conoscere al momento della raccolta dove si raggiungerà il picco della pezzatura è anche vantaggioso per le aziende di commercio della frutta per fissare i loro programmi d’esportazione all'inizio della stagione.

"Abbiamo lanciato questo strumento alla fine della stagione melicola, ma abbiamo alcune delle più grandi aziende agricole australiane in attesa per la prossima", ha affermato Yichie. "Negli agrumi, abbiamo alcuni operatori che l'hanno utilizzato per le varietà tardive della stagione precedente e che amplieranno le loro attività. Stiamo anche registrando un forte riscontro da parte di stakeholder che vorrebbero creare dei report, a livello regionale o varietale, su più attività. È una soluzione end-to-end e forniamo ai coltivatori la relativa formazione, durante tutto il percorso. Monitoriamo attentamente i dati in modo da sapere che stiamo fornendo ai coltivatori le informazioni di cui hanno bisogno, e quando ne hanno bisogno".

Per maggiori informazioni:
Yoav Yichie
Aerobotics
+61 423 950 045
yoav@aerobotics.com 
www.aerobotics.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto