John Gijbels, Euro Gijbels:

"Le Clemenules spagnole sono ancora verdi per il caldo e, durante la raccolta, dovremo selezionarle"

Presso la Euro Gijbels è iniziata la nuova stagione delle clementine. "Abbiamo iniziato con le Orogros e attualmente stiamo raccogliendo le ultime Oronules. Ora dobbiamo anche iniziare a raccogliere la nostra varietà principale, la Clemenules", esordisce John Gijbels dell'azienda agricola belga in Spagna.


A sinistra Leandri, a destra Clemenules

John avrebbe preferito aspettare un po', ma la domanda lo costringe a rendere disponibile la fornitura. "Sta succedendo qualcosa di insolito con le Clemenules. Il caldo incessante in Spagna significa che gli alberi non subiscono lo stress necessario per far cambiare colore ai frutti. La forte escursione termica fra il giorno e la notte è la principale causa di stress".

"Lo stress termico colora le Clemenules da un verde brillante a un bellissimo arancione. Tuttavia, durante il giorno, le temperature si mantengono ancora sui 25 °C e di notte oscillano intorno ai 17 °C. Non è una differenza sufficiente a colorare i frutti. La temperatura dovrebbe iniziare a scendere questa settimana quindi, in teoria, potremmo raccogliere fra quindici giorni. Tuttavia, per continuare con le nostre consegne, dovremo iniziare a raccogliere le ciliegie ora", afferma John.

"Normalmente non inizieremmo la raccolta. Non fraintendetemi, hanno un ottimo sapore ma la mancanza di stress termico, avendo conseguenze sulla buccia, le rende meno popolari. Non le vendiamo a prezzi standard, e questo ci costerà caro. Tuttavia, bisogna raccogliere per evitare una carenza di prodotto. Ci sono alcuni alberi che hanno ricevuto un po' più di vento e sole e quindi cerchiamo di rispettare tutti i nostri giorni di consegna".

John è cautamente ottimista sulla rimanente parte della stagione. "Abbiamo Leanri molto belli sugli alberi. Dovremo aspettare fino a gennaio per questa varietà premium. L'anno scorso la qualità è stata eccezionale e sembra sarà così anche quest’anno. In generale, avremo circa il 20% in meno di Clemenules sul mercato rispetto allo scorso anno", continua John.

"Questo calo è dovuto alla siccità e a molti altri fattori. Ma la qualità è buona. Inoltre, sembra che ci siano calibri più grandi del normale sugli alberi. Per quanto riguarda i prezzi, dovremo aspettare e vedere come reagisce il mercato, anche considerati i maggiori costi".

Ortaggi
Gijbels si aspetta una stagione difficile per gli ortaggi spagnoli. "Molti coltivatori e clienti sono preoccupati. Ma, nel complesso, sembra che siano stati piantati meno ortaggi, e questo ci fa essere più ottimisti. Un'offerta eccessiva sarebbe davvero un problema, ma con un consumo e un'offerta inferiori, si spera che il mercato rimanga stabile. Penso che tra cinque settimane ci saranno già meno prodotti sul mercato, quindi, speriamo di continuare a ottenere dei buoni prezzi", spiega John.


John Gijbels

"Non c’è altra scelta. I prezzi delle patate dolci, ad esempio, sono rimasti gli stessi ma i costi di coltivazione sono aumentati, anche se di pochi euro a cassa. Ma questo non è l'unico aumento. Se dovessi ottenere per il cavolfiore i prezzi della scorsa stagione, avrei bisogno di più soldi per coprire i miei costi. Pertanto, i margini stanno diventando sempre più stretti".

"È nell'interesse di tutti poter ripartire i costi lungo tutta la filiera, non si possono semplicemente trasferire ai consumatori. Spero che tutti siano disposti ad aiutarsi vicendevolmente per superare questi tempi difficili e, soprattutto, che alla fine il mercato comprenda la situazione", conclude John.

Per maggiori informazioni:
John Gijbels
Euro Gijbels
21 Acacia Street
2440, Geel, Belgio
Cami de les Arenes s/n
43300 Mont-roig del Camp
Tarragona, Spagna
Email: info@euro-gijbels.be    
Web: www.eurogijbels.be


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto