In aumento le esportazioni di ortofrutticoli da Panama

"Ananas esportati in nuovi mercati, come l'Italia"

Negli ultimi cinque anni, il piccolo Paese centroamericano, conosciuto per il Canale di Panama, ha registrato un costante aumento delle esportazioni di frutti esotici e tropicali, come ananas e meloni. Secondo l'Autorità per la promozione delle esportazioni e degli investimenti di Panama (ProPanama), la loro seconda partecipazione al Fruit Attraction ha prodotto risultati immediati nelle esportazioni di ananas in Italia.


Damaris Pianetta, della ProPanama e il produttore Victor Caballero, che è anche presidente della Cooperativa di produzione e sviluppo agricolo di Panama.

C'è stato un aumento complessivo degli acquirenti del 40%. La settimana successiva alla fiera di Madrid, l’azienda LV Farms ha aviotrasportato gli ananas in nuovi mercati, come l'Italia, e ha concluso accordi con due clienti incontrati durante la fiera. Anche altre aziende partecipanti hanno incontrato potenziali clienti e discusso di accordi futuri. Uno degli obiettivi di ProPanama è aiutare i produttori ad aumentare le esportazioni e sviluppare le loro attività. I produttori panamensi di papaia hanno presentato questo frutto a Madrid, annunciando che le loro esportazioni inizieranno nel 2023.

Quest'anno hanno partecipato alla fiera 15 aziende panamensi, tra cui: Agro Export Pacific, Potuga Fruit Company, Pink Lion, LV Farms, Gradum Advance Corp, Agropecuaria Riolindo, Inversiones JPW, Deshidratados E&A, Asociación Panameña de Productores de Pitahaya, Balboa Fruit Company¸ Panafruit, Fruits and Pineapple Panama, Exportagro Panama, Tropical Fruit Company e Agrotropical Sostenible.

"Il Fruit Attraction rappresenta, per le nostre aziende esportatrici, un’ottima occasione per far conoscere la nostra offerta di alta qualità ai compratori di tutto il mondo, e in particolare al mercato europeo", ha affermato Carmen Gisela Vergara, amministratore generale di ProPanama.


Il team di ProPanama con alcuni dei produttori. Da sinistra: Damaris Pianetta, Yelsica Caellero e la segretaria generale Carmen Gisela Vergara.

Le attività di matchmaking e networking alle fiere aiutano a raggiungere questi obiettivi. ProPanama, attraverso il suo sito web, mette a disposizione degli esportatori anche diversi strumenti, come collegamenti a dati statistici, ricerca delle migliori merci e mappe commerciali, guidandoli attraverso il processo d’esportazione.

Secondo la divisione per la promozione delle esportazioni di ProPanama, Panama ha un terreno eccezionalmente fertile e produce frutta e verdura di alta qualità per le esportazioni sui mercati internazionali."Alla fiera di quest’anno, Panama ha presentato una gamma di frutti di qualità, che hanno grado Brix e aroma più dolci. Inoltre, il Paese ha investito molto nel settore agricolo, sviluppando pratiche agricole che fanno la differenza", ha affermato Yelsica Caballero, responsabile delle esportazioni per conto dell'unità export di ProPanama.

Il governo di Panama ha investito molto nella crescita dell'industria agricola, che crea un ambiente imprenditoriale favorevole. Un esempio è l'investimento infrastrutturale, come i progetti di irrigazione e stoccaggio della catena del freddo, nonché la legge sui parchi agricoli che ha come pilastri principali l'analisi del mercato, la tecnologia e l'innovazione, e gli incentivi fiscali. Il rilancio di questo settore porta ad altre opportunità industriali complementari, come la trasformazione degli alimenti e il settore della ricerca.

Gli investimenti si riflettono nei volumi delle esportazioni degli ultimi cinque anni, con un aumento del 46% delle banane, del 63,5% delle angurie, e più del doppio per la papaia. Secondo le statistiche fornite da ProPanama, sempre negli ultimi cinque anni, si sono registrati modesti volumi d’esportazione di agrumi e cocco. Il Paese esporta nei Paesi Bassi, negli Stati Uniti, nel Regno Unito, a Hong Kong e in Nuova Zelanda.

Panama non solo permette alle navi di navigare lungo il famoso canale, ma punta anche a far conoscere le sue esportazioni di frutti di alta qualità in altri mercati del mondo e, per questo, ProPanama parteciperà insieme agli esportatori panamensi a diverse fiere in futuro, in Paesi come Germania, Spagna, Stati Uniti e Cina, tra gli altri.

Per maggiori informazioni:
Yelsica Caballero
PROPANAMA
Email: ycaballero@propanama.gob.pa 
Web: www.propanama.gob.pa


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto