La prossima stagione limonicola partirà in anticipo

Limoré: la sfida quest'anno sarà riuscire a collocare tutto il prodotto a prezzi accettabili

Limoré è il brand della Cooperativa di Produttori di Limoni associati di Rocca Imperiale che, in meno di due anni, è riuscito a farsi riconoscere sui mercati di mezza Europa e anche in quelli extra-Ue. Un marchio ormai noto, che comunque teme l'incertezza generate dal contesto economico internazionale, in quanto i segnali di rallentamento diventano sempre più tangibili ed evidenti.

"La realtà è che quest'anno abbiamo dei costi di produzione raddoppiati per molte voci di spesa, come fertilizzanti, fitosanitari, gasolio agricolo, trasporti e imballaggi. Pertanto, i prezzi di partenza dovranno necessariamente subire un lieve aumento, pur sapendo che assorbiremo noi buona parte dei rincari. Ma questa strategia al rialzo rimane comunque un'incognita, in quanto si tende spesso a chiedere promozioni o ulteriori ribassi durante la stagione". A spiegarlo da un giardino (così vengono chiamate comunemente le coltivazioni di limone a Rocca Imperiale) è Pietro Buongiorno, presidente della suddetta Cooperativa.

E continua: "I rincari generalizzati, specie quelli energetici, stanno generando una riduzione del potere d'acquisto dei consumatori, con effetti negativi che si diffondono anche sul budget della spesa alimentare, compreso quello per l'ortofrutta. La sfida, quest'anno, sarà quella di riuscire a collocare il prodotto nel modo migliore, presso le insegne che riconoscono il valore del Limone di Rocca Imperiale e che ci forniscono quotazioni più alte, prezzi maggiorati che consentiranno di compensare la riduzione delle rese, stimata intorno al 25-30%".

Stato attuale dei frutti

Abbiamo chiesto al presidente quando si prevede l'inizio della raccolta e la successiva commercializzazione. "Nei limoneti - riprende Buongiorno - registriamo un interessante anticipo. Crediamo di iniziare a staccare i primi frutti intorno al 7-10 dicembre, rispetto al 22-23 dello scorso anno. Le piogge abbondanti di agosto e l'escursione termica di settembre hanno permesso ai limoni di ingrossarsi con largo anticipo. Ora i frutti hanno raggiunto un calibro III e hanno iniziato la loro fase di viraggio. Ancora qualche settimana di attesa e saremo pronti".

Per maggiori informazioni:
Produttori di Limoni Associati di Rocca Imperiale - Soc. Agricola

Via Vibo Valentia, 26
87074 Rocca Imperiale (CS) - Italy
(+39) 349 4694903 / +39 320 3819847 
prolimonidiroccaimp@libero.it
www.limore.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto