Poche o nessuna coltura invernale da coltivazione in serra illuminata

"Le patate dolci belghe beneficiano di un'estate calda e secca"

La stagione delle patate dolci è ricominciata da BelOrta. "Da circa due settimane abbiamo iniziato le consegne ai clienti e il raccolto sembra buono quest'anno. È stata un'estate calda e secca, condizioni che in realtà sono vantaggiose per la patata dolce", afferma Benny Cuypers, di BelOrta.

L'azienda è quindi soddisfatta della qualità del prodotto di questa stagione. "L'anno scorso è stata un'estate troppo fredda e umida, che non ha favorito le patate dolci. Quest'anno possiamo parlare di una bella produzione, il che significa che anche i prezzi sono in regola al momento". Benny fa notare che i suoi tre coltivatori abituali cercano sempre più di fare consegne più lunghe durante la stagione. "Cerchiamo di andare in magazzino tutto l'anno, in modo che verso la fine della stagione possiamo continuare a fornire la patata dolce belga. Con gli alti costi di stoccaggio, tutto ciò non diventa sicuramente più facile dal momento che i costi pesano molto sui margini, ma è questo a cui aspiriamo".

"Inoltre, la patata dolce belga sta lentamente iniziando a diventare sempre più protagonista in Belgio - continua Benny - Tuttavia, con la patata dolce ci si trova in un mercato internazionale, quindi anche le importazioni e la produzione altrove giocano un ruolo importante. Ci concentriamo comunque sull'aspetto locale di questo prodotto piuttosto esotico e vediamo che la sua popolarità in Belgio continua a crescere costantemente".

Ortaggi in serra
Per quanto riguarda gli ortaggi in serra, BelOrta si sta avviando verso la fine della coltivazione con molti prodotti. "I peperoni, le melanzane stanno per finire e anche i cetrioli saranno pronti entro poche settimane. Solo con i pomodori continueremo fino alla fine dell'anno e con i pomodori a grappolo abbiamo anche qualche coltivazione autunnale, che si protrarrà fino alla terza settimana di gennaio. Al momento l'offerta è ancora presente, ma inizia a diminuire costantemente ogni settimana. Stiamo cercando di rifornire i nostri clienti il più a lungo possibile".

Per il periodo gennaio-marzo, tuttavia, Benny prevede una quantità di prodotti significativamente inferiore a BelOrta. "Vediamo poche o nessuna coltura da coltivazione illuminata, il che significa che l'offerta sarà significativamente inferiore rispetto agli anni precedenti. Dovremo aspettare la fine di marzo/inizio aprile per avere di nuovo in produzione colture non illuminate. Sarà un inverno impegnativo".

Per maggiori informazioni:
Benny Cuypers
BelOrta
Mechelsesteenweg 120
B-2860 Sint-Katelijne-Waver, Belgio
+32 (0)155 655 291
info@belorta.be 
www.belorta.be


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto