Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Ortogel: il succo di ficodindia potrà fregiarsi in etichetta del marchio Sial Innovation

Un tavolo tecnico con le istituzioni potrebbe portarci fuori dalla crisi?

In una situazione complicatissima, caratterizzata dai rincari energetici e dall’incertezza di come proseguiranno in Sicilia le attività produttive connesse alla campagna agrumi 2022-2023, la compagnia Ortogel ha comunque completato il giro di consultazioni - sia con i fornitori sia con le aziende con le quali collabora - per fare il punto su prospettive e scenari riguardanti la produzione di questo pregiato frutto tipicamente siciliano

"In termini di volumi, la campagna agrumi conferma, esattamente come l’anno scorso, una minore disponibilità di frutta (vedi articolo correlato). In ogni caso - dice Salvatore Imbesi (in foto) - mai vorremmo che si replicassero, nel comparto agrumi, le condizioni di mercato che hanno dovuto subire i produttori di frutta la scorsa estate. Qualche esempio calzante riguarda, per esempio, le campagne del ficodindia, delle pere, delle pesche e del melone gialletto, tutte caratterizzate da prezzi al di sotto dei costi di produzione, a causa del drastico calo dei consumi. Una situazione conseguente ai rincari generalizzati di bollette e generi alimentari, che hanno limitato i quantitativi di frutta acquistata dalle famiglie".

Salvatore Imbesi è presidente della rete di imprese che ingloba tre importanti realtà operanti nel territorio siciliano: Ortogel e Agrumi-Gel, industrie di trasformazione di agrumi, e la cooperativa Service Calatino. 

"La situazione energetica, come più volte ribadito dalla Ortogel sui canali Rai e su questa stessa testata, è un male comune che sta affliggendo tutti gli italiani, dalle famiglie alle industrie, sebbene sia ancora più gravosa per i produttori, che hanno subito aumenti su tutti i fattori della produzione: carburanti, attrezzature agricole, concimi, antiparassitari, acqua ed energia. In forza a tali problematiche - sottolinea Salvatore Imbesi - la Ortogel auspica che il nuovo corso della politica promuova un tavolo tecnico ben strutturato, che preveda la partecipazione dei rappresentanti tutti del comparto agricolo, industriale e commerciale. L'obiettivo è rappresentare alle istituzioni i punti salienti che l’intera filiera si prefigge di raggiungere, facendo leva su una programmazione condivisa che porti l’intera filiera fuori da questa crisi epocale. Una crisi strutturale che affonda le radici nel contesto pandemico, aggravatosi successivamente con le dinamiche speculative che hanno portato al caro bollette”.

La prossima campagna agrumi si scontra con presupposti privi di logica

"Ortogel, sostenuta della fiducia delle aziende con le quali collabora e dei fornitori, che ringrazia, sta portando a termine il programma di investimenti mirati alla produzione di energia solare, avendo installato 2200 KW di pannelli solari e sostituito gli impianti di produzione obsoleti con macchine innovative ed efficienti, che permettono un minore consumo energetico, oltre che l’uso di nuove tecnologie produttive. Sul piano commerciale, abbiamo già iniziato la contrattualizzazione con i clienti, ai quali abbiamo dato garanzie e disponibilità di prodotto. Rinviata invece la valorizzazione dei prodotti, che resta legata a come le istituzioni intenderanno procedere relativamente al caro energia".

Agrumi bio siciliani: volumi inferiori ma buona qualita' e pezzatura

Sul piano promozionale del marchio, Ortogel parteciperà dal 15 al 19 ottobre 2022 al Sial di Parigi con tutta la linea dei trasformati. Nello specifico l'azienda, sul versante dell'innovazione, è stata selezionata per la produzione del succo di ficodindia, che potrà fregiarsi in etichetta del marchio Sial Innovation.

Per maggiori informazioni  
Ortogel Spa

C.da Balchino Zona Industriale 
95039 Caltagirone (CT) (Italy)
+39 0933 1902800
+39 348 8949166
Email: info@ortogel.com
Web: www.ortogel.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto