Azienda Trovò di Copparo (Ferrara)

"Ecco come abbiamo sconfitto la cimice asiatica"

Quando si parla di lotta agli insetti, il parere più autorevole è sicuramente quello degli agricoltori, perché sono i primi a subirne le conseguenze. Antonio e Sandro Trovò coltivano 10 ettari di pere Abate in provincia di Ferrara, a Copparo. "Grazie ai suggerimenti di Renzo Bucchi, tramite le sperimentazioni condotte da Agri2000, quest'anno abbiamo salvato il raccolto". 

Antonio e Sandro Trovò

Agri2000 ha presentato, in un recente convegno (cfr. Freshplaza del 20/09/2022 e del 29/09/2022), alcuni geo-materiali testati, che stanno dando ottime prove di efficacia. "Nella nostra azienda - continuano i due fratelli - abbiamo eseguito interventi con zolfo e zeolite in polvere. Abbiamo seguito i consigli di Agri2000 e messo a punto una programmazione sia nei tempi, sia nelle dosi, in base anche al nostro impolveratore. Il risultato? Il danno su pere 2022 è quantificabile attorno al 5%, invece di soglie superiori al 50% sofferte in altre annate".

Distribuzione di zolfo e zeolite

Gli imprenditori si sono anche accorti che, dove non hanno potuto spargere le polveri (ad esempio troppo vicino alle case), il danno è stato molto elevato, segno che zolfo più zeolite costituiscono un ottimo repellente.

La produzione di Abate 2022 è stata, presso l'azienda Trovò, buona come numero totale di frutti, ma questi erano di calibro inferiore alla media, per cui le rese finali non sono state soddisfacenti. Ma, almeno, c'è stato pochissimo scarto da cimice. 

"Le alte temperature estive hanno ostacolato le piante - commentano - per cui i calibri sono rimasti inferiori al normale nonostante le irrigazioni".

L'azienda conferisce alla cooperativa Patfrut. E' riuscita a limitare anche i danni da Alternaria tramite una strategia che prevede lavorazione del terreno e sanificazione.  


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto