Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Imminente pressione al ribasso sulle tariffe di trasporto del Nord atlantico

Mentre le tariffe di trasporto continuano a scendere nelle rotte Transpacifica e Asia-Europa, restano salde nella Transatlantica direzione est-ovest. La domanda principale è perché le tariffe stanno reggendo: è dovuto alla domanda o all'offerta? In secondo luogo, dal momento che questo offre ai vettori l'opportunità di guadagnare con il commercio, il trasferimento della capacità sulla Transatlantica (come abbiamo visto con la Transpacifica nel 2021), porterà inevitabilmente una pressione al ribasso sulle tariffe della Transatlantica?

Uno sguardo superficiale agli indici dei tassi spot mostra che i tassi sulla Rotterdam-New York sono rimasti fermi ad agosto 2021 e, da allora, hanno registrato anche un leggero aumento. Tuttavia, questo non è il risultato di una crescita della domanda, poiché si è bloccata sulla Transatlantica Est-ovest, proprio come è accaduto nel Transpacifica e nella Asia-Europa. Se le tariffe di trasporto non aumentano per la domanda, allora deve essere sicuramente per l'offerta?

Se osserviamo la figura sopra (che mostra la crescita settimanale della capacità, sia come normale crescita su base annua che come crescita annualizzata rispetto al 2019) e osserviamo la tendenza a lungo termine piuttosto che la volatilità, possiamo vedere che i vettori hanno finora mostrato un'eccezionale disciplina nella capacità, con una crescita annualizzata della capacità che è rimasta negativa per tutta la pandemia. Nonostante l'allentamento dei problemi di congestione sulla costa orientale degli Stati Uniti, finora (alla settimana 38) non abbiamo assistito a una forte iniezione di capacità sul mercato.

Tuttavia, oltre la linea tratteggiata (che mostra l'implementazione futura fino alla settimana 44 come pubblicata nella settimana 38), possiamo assistere a una forte iniezione di capacità, con la crescita su base annua che raggiunge un picco del 19,6% nella settimana 44. Se nelle prossime settimane si realizzerà questo aumento di capacità, è altamente probabile una forte correzione al ribasso dei tassi spot del Nord atlantico.

Per maggiori informazioni: sea-intelligence.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto