Migel Srl

Previsione di raddoppio per la produzione di succo di melograno nel 2023

“L’incremento degli ordini di succhi naturali pressati a freddo è in crescita, soprattutto nei settori gelateria e pasticceria; osserviamo che il consumatore, più che al prezzo, guarda alle materie prime a filiera tracciabile, lavorate dal fresco. Quindi, se da un lato i riscontri di mercato sono incoraggianti, per altri versi in questo particolare periodo purtroppo il caro energia erode totalmente la nostra marginalità". Così racconta a FreshPlaza Vincenzo Mirrione, titolare con i fratelli Alessandro e Francesco della ditta siciliana Migel Srl, fondata negli anni ottanta dal papà Pasquale Mirrione. 

"Le bollette dell’energia elettrica erano già raddoppiate nel 2021 rispetto al 2020 e, cosa gravissima per la sopravvivenza stessa di tutti i settori dell’impresa, nel 2022 hanno toccato aumenti del 300%. Tutto ciò naturalmente si ripercuote sul costo dei prodotti e dei servizi finali, con il rischio che, alzando troppo i prezzi, le famiglie non siano in grado di riempire il carrello della spesa”. 

 

La Migel nasce come azienda di distribuzione di gelati, con clienti importanti come Algida e Findus; del 2002 inizia l'attività in proprio con un piccolo laboratorio per la trasformazione di fragoline autoctone siciliane e di fragole di varietà Camarosa. Oggi si estende su un'area di oltre 20.000 mq e ha sede nella zona industriale di Carini (Palermo).

Lo stabilimento aziendale è ampio e ben attrezzato, con cinque celle refrigerate, macchinari per il confezionamento, controlli qualitativi e sistemi distributivi efficaci per intercettare esigenze specifiche e opportunità di mercato. Il marchio trasforma, anche conto terzi, grandi quantità di melagrane di varietà Akko e Wonderful e un ampio assortimento di altri frutti di provenienza locale tra cui: limoni, arance rosse e bionde, mandarini, angurie, fragole, fichidindia, gelsi neri e pesche.

“Siamo specializzati - spiega Franco Milazzo, responsabile commerciale di Migel - nella lavorazione di limone e melagrana, da cui otteniamo succhi, puree e semilavorati. Dalla prossima settimana inizieremo a trasformare melograno siciliano con volumi che, sul piano della produzione, promettono un 20% in più di rese. Ciò considerato che molti impianti giovani messi a dimora negli ultimi sei anni sono ora nel picco massimo della produzione. Iniziamo con la varietà Akko e Parfianca, per continuare da metà ottobre con la Wonderful. I frutti si presentano di calibro medio-alto, con maturazione anticipata a causa delle temperature elevate. Tra le novità di prodotto che abbiamo lanciato recentemente vi è il ficodindia, che trasformiamo in purea. Un frutto molto apprezzato che sta conquistando, al pari del melograno, ampi spazi commerciali per via delle sue elevate caratteristiche nutrizionali".

L’impresa processa circa 300 tonnellate totali di materia prima lavorata dal fresco e di prima scelta, che segue la stagionalità delle produzioni e che nulla ha a che vedere con un prodotto trasformato da e per l'industria. Il succo viene abbattuto a -30° per bloccare tutti i processi di fermentazione e imbustato in confezioni sottili nei formati di 2,5 kg per il cliente base, in secchielli da10-20-25 kg e fusti da 200 kg per l'industria. Tutti i prodotti, nell'arco di tre ore dall'inizio della lavorazione, vengono imballati e rapidamente avviati alla commercializzazione nei settori gelateria e pasticceria artigianali in Italia e all’estero (Svezia, Norvegia e Malta).

“In base agli ordinativi - conclude Vincenzo Mirrione - dalla prossima campagna prevediamo di raddoppiare la produzione di succo di melograno, mediamente intorno alle 150 tonnellate. Un prodotto molto richiesto, che conferiamo anche ad aziende di trasformazione che lo miscelano con il bergamotto o con altri frutti. La grande richieste dei succhi, che lavoriamo anche in conto terzi, è legata a un approccio positivo che il consumatore manifesta per le produzioni artigianali su piccola scala. Lo stretto legame delle produzioni con il territorio costituisce elemento di forza per un settore in forte crescita”.

Per maggiori informazioni:
Vincenzo Mirrione
Migel Srl
Via Ercole, 99
0044 Carini (Pa) - Italy
(+39) 091 8691204
(+39) 335 6385955
info@migel.it 
www.migel.it  


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto