L'Ecuador condurrà dei negoziati cruciali sui prezzi delle banane in Europa nel 2023

Al Fruit Attraction 2022, l'Ecuador condurrà dei negoziati cruciali con gli acquirenti europei sui prezzi delle banane, dopo che i colloqui diretti sono stati interrotti negli ultimi due anni, a causa della pandemia e delle restrizioni di viaggio. Ad affermarlo è Richard Salazar, direttore esecutivo dell’Associazione per la commercializzazione e l'esportazione di banane dell'Ecuador (Acorbanec).


Richard Salazar è pronto per i negoziati del Fruit Attraction 2022

"Parleremo con rivenditori e grossisti per negoziare i prezzi migliori. Normalmente, conduciamo le trattative in ottobre e Madrid è perfetta per noi, in termini di data. Discuteremo i contratti per il prossimo anno. Ottobre è anche il periodo di punta delle nostre esportazioni. I compratori da Russia e Germania, fra gli altri, partecipano tutti. Per noi è importante trovare altri clienti, ma i colloqui con i rivenditori sull'offerta di Aldi è basilare. Si sono impegnati a pagare il prezzo Fairtade. In generale, l'Europa pensa di pagare di più per la nostra frutta. Per altri supermercati è importante che anche loro paghino un prezzo accettabile per le nostre banane di alta qualità. Il nostro costo è alto in questo momento, le nostre esportazioni per metà dell'anno sono inferiori dell'8%, a causa della minore produzione. La guerra tra Russia e Ucraina ha complicato le cose. I prezzi elevati delle spedizioni, i costi di input in generale e l'inflazione fanno aumentare le spese di produzione e rappresentano un problema per tutti noi", spiega Salazar.

Acorbanec insieme a ProEcuador avrà 25 aziende esportatrici che presenteranno al mondo il meglio della frutta ecuadoriana nel loro stand di 320 metri quadrati al Fruit Attraction. Lo spazio consentirà loro di tenere incontri con diversi compratori internazionali e catene di supermercati.

"L'Ecuador rispetta gli standard di salario dignitoso per i lavoratori delle banane stabilito nella costituzione, e quelli richiesti dall'Unione europea. Abbiamo anche sistemi di tracciabilità e le banane biologiche stanno guadagnando terreno ogni giorno. La produzione e l'esportazione di banane in Ecuador costituisce un’importante fonte di occupazione e, di conseguenza, un forte peso socio-economico, poiché genera circa 275mila posti di lavoro. Circa 400mila persone dipendono da questa attività", ha concluso Salazar.

Per maggiori informazioni:
Richard Salazar
Acorbanec

+593 42136348
rsalazar@acorbanec.com 
www.acorbanec.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto