Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

USA: -18% per i prezzi delle nocciole dell'Oregon, dopo un raccolto turco record

L'associazione di negoziazione per i produttori di nocciole degli Stati Uniti ha annunciato che questo autunno i produttori di nocciole dell'Oregon riceveranno un prezzo minimo di partenza di 96,5 centesimi di dollaro per il loro raccolto.

La quotazione, concordata con l'aiuto di un mediatore dell'associazione e dei confezionatori della zona, è diminuita notevolmente rispetto a quella iniziale dell'anno scorso che fu di 1,18 dollari per 500 grammi circa.

"Il prezzo è più basso di quanto probabilmente i produttori si aspettassero - ha dichiarato Doug Olsen, presidente dell'associazione - Ma questo è quanto il mercato è riuscito a ottenere ed è un buon punto di inizio per vendere questo prodotto".

Secondo Terry Ross, direttore esecutivo dell'associazione che ha rappresentato i produttori nelle trattative, sono stati diversi i fattori che hanno spinto verso il basso il prezzo minimo di quest'anno, tra cui un abbondante raccolto turco.

Il raccolto di nocciole della Turchia quest'anno dovrebbe raggiungere 750mila ton circa, con un aumento che varia tra le 150mila e le 200mila tonnellate rispetto all'anno scorso.

In più, la qualità delle nocciole turche è molto buona secondo Ross.

Il valore della Lira turca continua a diminuire rispetto al Dollaro e questo rende più vantaggioso l'acquisto di nocciole turche per gli acquirenti internazionali, a discapito dei produttori di nocciole dell'Oregon.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto