Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La tecnologia al servizio della sostenibilità ambientale ed economica

ggi la sostenibilità ambientale è un tema rilevante in ogni settore economico. Tuttavia, i recenti sviluppi su scala globale hanno provocato un rallentamento degli investimenti in tal senso, dato che spesso le soluzioni più sostenibili richiedono maggiori sforzi economici. Ne abbiamo parlato con Emanuele Garrasi, CEO di Agriplast Spa.

"A prescindere dai fondi destinati al comparto dal PNRR e le misure anticrisi, per rilanciare i processi di transizione ecologica - ha esordito Garrasi - è fondamentale sviluppare soluzioni sostenibili sia del punto di vista ambientale che economico. Frattanto, bisogna provvedere ad approntare la campagna agraria, cosa che negli ultimi anni sta diventando sempre più difficile, specialmente per le aziende meno strutturate".

"Nel settore della serricoltura - ha proseguito il CEO - diversi materiali e prodotti, necessari allo svolgimento dell'attività, hanno dunque subito rincari consistenti, come ad esempio i film plastici, con prezzi al rialzo già rispetto al 2021. Come Agriplast Spa, produttrice di film plastici per l'agricoltura, grazie all'impiego di tecnologie avanzate siamo in grado di fornire una risposta a queste necessità. Abbiamo infatti ampliato la gamma di prodotti offerti, inserendo film plastici alternativi a quelli già presenti con uno spessore ridotto ma che, allo stesso tempo, garantiscono le stesse prestazioni, sia dal punto di vista meccanico sia da quello ottico e di durata".

Ciò è stato possibile grazie alla tecnologia di estrusione in 7 strati in nostro possesso, la più moderna attualmente a disposizione, la quale consente di produrre film plastici estremamente sottili, ma altrettanto resistenti a livello meccanico.

"Ad esempio, come film per copertura serre di "classe D" di durata biennale - ha spiegato Garrasi - offriamo gli stessi prodotti sia a 200 che a 150 micron. Scegliendo la seconda alternativa, però, si ha una riduzione del 25% in termini di peso. In questo modo, è possibile ridurre il volume di materiale plastico necessario alla copertura delle serre, fattore che ovviamente riduce l'impatto ambientale, contenendo anche il costo per l'agricoltore".

La tecnologia avanzata, dunque, può dare risposte al comparto e ai produttori agricoli, anche quelli più piccoli, che non hanno la possibilità catalizzare gli aiuti pubblici. Le soluzioni messe a punto da Agriplast Spa sono un modo più immediato e diretto per conciliare da una parte la sostenibilità ambientale e, dall'altra, quella economica. Questa linea intrapresa dall'azienda si conferma anche in altri prodotti, come per il film per intercapedine Powelux, spesso solamente 20 micron, o le pacciamature con 30 micron di spessore o ancora il film per tunnel Huelvasol, di soli 90 micron e utilizzabile per 2 cicli di coltivazione.

Per maggiori informazioni:
Agriplast SPA
Via Filippo Bonetta 35
97109 - Vittoria (RG) - Italy
+39 0932 997211
enrico.garrasi@agriplast.com
www.agriplast.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto