Lisa Zapf sui suoi Zalat-o-mat, distributori automatici di ortofrutta

I clienti apprezzano le continue novità

Le vendite di Natale sono andate bene per la famiglia Zapf di Kandel, nel Palatinato (Germania). A riferirlo è l'amministratore delegato Lisa Zapf.

Mentre la produzione agricola - Zapf Fresh Vegetables - è gestita dai suoi genitori e dallo zio, Lisa Zapf si dedica da diversi anni soprattutto alla distribuzione degli Zalat-o-mats. Questi distributori automatici vendono, tra gli altri, i prodotti della famiglia Zapf, ma anche quelli dei produttori regionali. Gli Zalat-o-mat sono già stati installati in oltre una dozzina di località intorno a Kandel.


Un'azienda di famiglia, come è scritto nel libro: il fratello Christoph Zapf, Lisa Zapf, i genitori Karin Zapf e Jürgen Zapf, lo zio Marco Zapf e il loro partner Olaf Heid.

Feedback sempre positivi
Zapf ha ricevuto molti feedback positivi dai suoi clienti. "I nostri clienti apprezzano soprattutto la qualità della merce con cui vengono riempiti i distributori automatici e la varietà di prodotti che contengono. Inoltre, aggiungiamo continuamente nuovi fornitori. Scopriamo costantemente nuovi prodotti che siamo convinti siano buoni, sia in termini di qualità che a livello di catena di fornitura. I clienti apprezzano il fatto che aggiungiamo prodotti innovativi a quelli già testati".

Nonostante l'aumento dei prezzi, la produzione dei distributori automatici continua a funzionare senza intoppi. "Ovviamente, l'aumento dei costi complica decisamente la produzione delle macchine così come le attività agricole. Tutti i prezzi stanno aumentando, che si tratti di materiali d’imballaggio, fertilizzanti o agrofarmaci. Mantenere le nostre quotazioni richiede molto lavoro".

Soncino e cavolini di Bruxelles i più venduti
Il soncino è il nostro prodotto principale, ha detto Zapf, ed è sicuramente di buona qualità, motivo per cui è il più richiesto. Seguono i cavolini di Bruxelles. "I nostri clienti hanno notato che non hanno più un sapore così amaro. Al contrario, sono molto buoni". Sebbene non sia stato ancora necessario aumentare i prezzi delle verdure, Zapf prevede che nel corso dell'anno, con l'aumento del salario minimo, le quotazioni dovranno essere aumentate del 20%.

Zalat-o-mat come nuovo canale di commercializzazione
L'idea degli  Zalat-o-mat è venuta a Zapf dopo essersi diplomata come assicuratrice. "Dato che sono cresciuta nella fattoria dei miei genitori, per me era anche importante preservare e portare avanti il più possibile la loro attività". Ma, invece di costruire un altro negozio agricolo, Zapf ha deciso di esplorare nuove strade. "Qui nel Palatinato, i negozi di prodotti agricoli sono tantissimi. Cinque anni fa abbiamo avuto l'idea di utilizzare i distributori automatici. Ne esistevano già alcuni per i prodotti di macelleria, ma nessuno per la frutta e la verdura. Nella Stüwer Ltd, che è responsabile per REGIOMATEN® - abbiamo finalmente trovato il partner giusto per i nostri distributori automatici".

Puntare sulla regionalità
Per Zapf è importante poter vendere prodotti regionali, motivo per cui non ci sono ancora piani concreti per installare i distributori automatici fuori regione. "Vendiamo Regiomat in tutta la Germania. Zalat-o-mat è il nostro marchio, come chiamiamo i nostri Regiomat, che vengono forniti con i nostri prodotti (provenienti dalla Zapf Frischgemüse). Non ci sono ancora piani per l’installazione dei Zalat-o-mat fuori regione ma se i clienti, da qualsiasi luogo, sono interessati all'acquisto di un Regiomat, siamo felici di essere il loro contatto".

Oltre a mantenere i distributori automatici nella loro zona, Zapf collabora con Olaf Heid per vendere i Regiomat. "Il 2021 è stato sicuramente un anno impegnativo. Ci sono stati alcuni intoppi e sfide a cui abbiamo dovuto far fronte ma, nel complesso, è stato un anno soddisfacente", conclude Zapf.

Per maggiori informazioni:
Lisa Zapf
Zalat-o-mat GmbH
Industriestraße 2
76770 Hatzenbühl - Germania
Tel.: +49 (0) 72 75 91 38 09
Fax: +49 (0) 72 75 94 98 72
Email: info@zapf-frischgemuese.de 
Web: zapf-frischgemuese.de


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto