Attualmente, presso l'azienda Oakfield Champignons, con sede a Stamproy, nel Limburgo (Paesi bassi), è tutto pronto per soddisfare la domanda di funghi. "A causa della limitata apertura del settore della ristorazione, il canale al dettaglio sta vendendo molto di più. In realtà, non c'è un solo fungo che non stia andando bene, al momento", dice Maurice Koppen. Oakfield si concentra principalmente sulle vendite ai supermercati olandesi e francesi.

"Per molte aziende, la difficoltà più grande sarà rappresentata dal personale e dalla disponibilità dei prodotti. "La richiesta aumenta di due o tre volte, ma non si può rendere la propria azienda due o tre volte più grande. Inoltre, durante le vacanze i dipendenti originari dell'Europa dell'Est vogliono rientrare nei loro paesi d'origine. Fortunatamente, siamo ben organizzati, in questo settore, ma nelle prossime settimane la domanda supererà l'offerta", prevede Maurice.

Secondo il coltivatore, attualmente i funghi esotici sono tra i più venduti. "Spesso vengono usati come alternativa alla carne. Al momento, c'è una domanda enorme per cardoncelli, Shimeji, pioppini, Champignon bruni", dice Maurice. Oakfield fornisce la gamma anche nella versione biologica. Secondo lui, la domanda di prodotti biologici in generale è stabile o in leggero aumento. "Questa crescita non è così grande come quella che si registra nei comuni funghi esotici".

Per maggiori informazioni:
Maurice Koppen
Oakfield Champignons
Lochtstraat 1
6039 RV Stramproy
Tel: +31 (0)495 56 41 13 
Fax: +31 (0)495 56 15 60 
sales@oakfield.nl
www.oakfield.nl