Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Ripercorriamo la storia di Tino Cavallari da Copparo (Ferrara)

Dall'ultimo grande potatore una speranza per la pericoltura italiana

Ci sono persone che influiscono in maniera preponderante, nel settore in cui operano. Per quanto concerne la potatura del pero, una di queste persone è certamente Tino Cavallari di Copparo, in provincia di Ferrara, in quella zona dove la pera Abate è di casa e oggi sta attraversando un periodo di crisi.

Cavallari ha 88 anni e, da qualche anno, si è ritirato dall'attività, ovviamente, ma il tecnico Alberto Aldini (di Apofruit) ha scritto un lungo servizio, tecnicamente molto approfondito, sullo spirito innovativo di questo grande potatore.

Le sue innovazioni, se seguite a rigor di logica, possono ancora oggi essere di aiuto per contribuire a risollevare la coltura del pero dai problemi agronomici che sta attraversando.

Il testo completo di Aldini è un vero e proprio approfondimento, che non potrebbe trovare agevolmente spazio nelle colonne di un sito web, ma lo rendiamo fruibile a tutti i lettori tramite un documento pdf che può essere scaricato qui.  

Tino Cavallari

La redazione di Freshplaza ringrazia Aldini per la sensibilità dimostrata nel voler mettere per iscritto, e divulgare tramite il nostro giornale, la storia di un grande esperto come Cavallari.


Data di pubblicazione:
© /



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto