La stagione delle fragole egiziana è in pieno svolgimento

L'esportazione delle fragole egiziane è iniziata ufficialmente a metà novembre. L'azienda d’esportazione egiziana di ortofrutta, Fruit Kingdom, prevede una buona stagione, poiché sia la domanda sia la produzione sono a un buon livello. I prezzi aumenteranno leggermente, poiché quest'anno i costi di spedizione sono più alti, in particolare quelli del trasporto aereo.

Secondo Amr Kadah, amministratore delegato della Fruit Kingdom, la stagione delle fragole è in pieno svolgimento e durerà ancora a lungo: "Abbiamo cominciato la raccolta all'inizio di novembre, ma l'esportazione è iniziata due settimane dopo, quando sono stati raggiunti i requisiti di qualità richiesti. La coltivazione inizia ad agosto e la raccolta delle fragole due mesi dopo, e va avanti per più di sette mesi".

I prezzi delle fragole egiziane saranno un po' più alti, quest'anno, ma ciò è dovuto all'aumento dei costi logistici, spiega Kadah. "Il clima è stato molto favorevole alla coltivazione delle fragole e non ha avuto conseguenze sul prodotto. La fragola egiziana si caratterizza per il suo gusto straordinario, l'alta qualità e il prezzo medio, ma i costi di spedizione sono attualmente troppo alti, soprattutto per il trasporto aereo, e fanno aumentare i prezzi all'esportazione".

Kadah afferma che le fragole egiziane si sono fatte strada nei mercati di oltre 50 Paesi: "Puoi mangiare le fragole egiziane nella maggior parte dei Paesi europei, in quelli del Golfo Arabo, in Russia e in Asia. Le fragole vengono esportate in più di 50 Paesi in tutto il mondo e ogni anno riusciamo a soddisfare sempre un'elevata domanda. I mercati principali per le nostre fragole sono Belgio, Germania, Regno Unito, Russia, Paesi Bassi, Francia, Irlanda, Emirati Arabi Uniti, Oman e Malesia".

Quest'anno, la Fruit Kingdom prevede di aumentare i volumi d'esportazione di fragole, sia fresche che congelate, poiché la superficie coltivata è aumentata. "Nel 2020, il volume totale della produzione egiziana di fragole ha raggiunto mezzo milione di tonnellate. In Egitto, l'area coltivata quest'anno è aumentata a più di 40mila acri. Quindi, in questa stagione prevediamo di aumentare il volume delle esportazioni delle nostre fragole fresche di oltre 30mila tonnellate. Inoltre, abbiamo anche una stagione d’esportazione delle fragole surgelate che inizia a febbraio di ogni anno, subito dopo la fine delle esportazioni delle fragole fresche. Quest'anno, prevedo che i volumi di esportazione supereranno le 200.000 tonnellate, poiché l'Egitto è al primo posto nelle esportazioni di fragole surgelate".

"Con la forte domanda di fragole egiziane in molti Paesi, quest'anno ci aspettiamo una stagione molto positiva. Il prodotto è stato sviluppato fino a raggiungere le migliori varietà esistenti, come le varietà Sweet Sensation, Fortuna e Festival. Queste varietà sono gustose, hanno un buon aroma e livelli di grado Brix che raggiungono il 9%", conclude Kadah.

Per maggiori informazioni:
Amr Kadah
Fruit Kingdom for Export
Tel: +20 100 928 8377
Email: amr.kadah@mail.ru    
www.linkedin.com/in/amr-kadah 
www.facebook.com/Egyptian.Fruit 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto