Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Mehdi Haddadi (Med Fruit Europe)

Marocco: la coltivazione dell'avocado si sta professionalizzando

In Marocco, la coltivazione dell'avocado è in forte espansione. Dal 2014 si registra una crescita annua di circa il 30%. Di conseguenza, il Marocco è salito tra i primi 10 paesi produttori di avocado. La Med Fruit Europe, con sede presso il Food Centre di Amsterdam, è uno degli importatori di avocado marocchini. Il direttore Mehdi Haddadi parla degli sviluppi nella coltivazione marocchina, dell'attuale situazione del mercato e del nuovo marchio 'Bite Me' che sarà presentato ai clienti dalla 48ma settimana, con la varietà Fuerte.

Attualmente, i prezzi degli avocado Hass sono sotto pressione. "A novembre li vendevamo ancora a più di 13 euro. Ora i prezzi vanno da 8,50 e 10 euro per i calibri 12-18. Siamo abituati al calo della domanda di avocado Hass nel mese di dicembre. Gli esportatori d'oltreoceano di Cile, Colombia, Sudafrica e Zimbabwe sono sul mercato da più tempo. Per questo motivo, abbiamo ridotto i raccolti per l'Europa e questo mese verranno spediti più avocado direttamente dal Marocco al Medio Oriente. Il mercato dovrebbe riprendersi a partire da gennaio", ha affermato Mehdi. "La domanda per la varietà Fuerte è stata più forte nelle ultime settimane, ma certamente non al livello a cui siamo abituati. L'aumento globale delle piantagioni di avocado avrà un impatto sui prezzi".

Le varietà dominanti in Marocco sono Hass, Fuerte, Zutano e Bacon. La raccolta in Marocco avviene tra settembre e maggio. Le varietà a buccia verde sono disponibili da fine settembre, gli Hass da novembre. "Finora in Marocco è stata piantata un'area di 8.000 ettari di avocado. Data la crescente domanda sul mercato domestico e su quello estero, è probabile che la produzione aumenti ulteriormente", ha affermato Mehdi. "L'avocado marocchino è molto apprezzato a livello internazionale per il suo sapore, colore, calibro e la bassa o nulla presenza di residui. Oltre all'Europa, anche la Russia, gli Stati del Golfo e l'Asia sono interessati agli avocado marocchini".

Le piantagioni si trovano principalmente sulla costa, da Larache a Rabat. "Si tratta di zone dove non fa molto freddo in inverno. Questa regione del Gharb rappresenta circa il 90% della superficie coltivata. La temperatura media di crescita è compresa tra 13 e 29 gradi. Le condizioni climatiche ideali sono di 25 gradi per i mesi più caldi e di 15 gradi per quelli più freddi. La scorsa stagione, nelle zone intorno a Kenitra sono state registrate temperature molto elevate, il che ha significato la perdita di parte del raccolto di avocado. Ogni anno, l’inverno porta con sé molte sfide, perché il freddo può danneggiare le piante".

"Ora stiamo anche vedendo sempre più piantagioni di avocado conformi alla certificazione richieste dai supermercati europei, come GRASP e SMETA, e questo è uno sviluppo molto positivo", continua Mehdi.

Alla domanda sulle minacce alla coltivazione marocchina, Mehdi risponde: "La domanda è se è responsabile continuare ad ampliare le piantagioni, perché questo comporterà dei problemi con le risorse idriche del Paese. Lo stesso è successo con i meloni nel sud del Marocco, per esempio. Gli agronomi ritengono che questa sia una grande sfida per il futuro".

"Per quanto riguarda il confezionamento, il settore dell'avocado marocchino è ancora agli inizi. Molti avocado sono confezionati nelle stesse casse di cartone. Nel nostro stabilimento, abbiamo ricevuto la visita di esperti dal Sudafrica per formare un nostro team. Inoltre, in questa stagione stiamo lanciando il nostro marchio 'Bite Me' che verrà presentato ai nostri clienti dalla settimana 48 con la varietà Fuerte".

Per maggiori informazioni:
Medhi Haddadi
Med Fruit Europe 
+31(0)20 3343253
info@medfruit.nl
www.medfruit.nl 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto