Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

AFS Edition

Portogallo: aumenta la superficie coltivata con la mela Candine

La settimana scorsa, lo sviluppatore varietale ASF Edition (Agro Selections Fruits) ha firmato un accordo con la Atlantic Portuguese Apple, una società formata dall'associazione degli esportatori della mela IGP Maça de Alcobaça. L'accordo riguarda lo sviluppo commerciale della varietà Candine.

"Candine è una mela con sfumatura rosa-rossiccia e sapore semi-dolce. Candine è succosa e croccante, il che la rende la mela perfetta per soddisfare la domanda del mercato - affermano da ASF Edition - Tuttavia, anche la buona conservabilità contribuisce al riconoscimento internazionale di questo frutto".

La fusione di Atlantic Portuguese Apple e Candine permetterà alle organizzazioni di coltivatori di commercializzare il prodotto sotto un'unica immagine di marchio e con una qualità superiore. Così facendo, l'iniziativa mira a differenziarsi sul mercato.

"Con questo accordo, si riesce a coprire la domanda del mercato di prodotti locali e di qualità. Dopo tutto, la zona di coltivazione in Portogallo offre le condizioni giuste per ottenere una mela dal colore rosso attraente", assicurano all'azienda.

Attualmente, Candine viene coltivata su circa 500 ettari sparsi tra Spagna, Francia e Italia. A questa superficie si aggiungono ora circa 150 ettari di coltivazione convenzionale e 20 ettari di coltivazione biologica in Portogallo.

"Crediamo che la zona di produzione aumenterà ancora di più in futuro e che Candine diventerà una delle migliori mele sul mercato - spiega lo staff di ASF Edition - La strategia è diversa in ogni mercato, ma naturalmente in Francia e in Italia, da dove proviene attualmente il raccolto, è molto importante portare la mela sugli scaffali dei negozi. Dobbiamo assicurarci che il consumatore abbia la migliore esperienza di gusto possibile".

"Candine ha un gusto universale che generalmente viene apprezzato in tutti i mercati. Attualmente, vediamo il maggior potenziale in Europa, Cina, Taiwan e Thailandia", conclude.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto