E' iniziata ieri 23 novembre e andrà avanti fino al 26 la fiera YogAgro a Krasnodar, in Russia. Sono presenti anche alcune aziende italiane, per lo più di attrezzature, tecnologie e servizi. In Russia, complice l'embargo nei confronti della UE, la produzione e la lavorazione di frutta e verdura sta prendendo sempre più piede e fiere come quella di Krasnodar servono proprio per far incontrare gli imprenditori.

La fiera dall'estero

Fra le aziende italiane, è presente Futura il cui titolare, Omar Papi, ci ha fornito questa serie di immagini. "L'inizio è stato abbastanza buono - afferma Papi - chiaramente oggi non è ancora semplicissimo viaggiare ed entrare in queste nazioni dell'est, ma c’è molto fermento in generale, in Russia, perlomeno per il nostro settore legato alle tecnologie". 

L'ingresso della fiera

Buona partecipazione già dal primo giorno 

Lo stand Futura