Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Manuel José Alcaíno sulla finestra stagionale dei mirtilli in Cile

Manuel José Alcaíno, presidente di Decofrut e autorevole consulente internazionale dell'industria frutticola, ha recentemente parlato del settore cileno del mirtillo: "Abbiamo un'industria sana, con un grande futuro e un prodotto molto richiesto, quindi la domanda è: in questo nuovo percorso che l'industria sta intraprendendo, come ci posizioniamo e quali cambiamenti possiamo apportare?".

Facendo un resoconto completo dei volumi e della gestione dell'industria cilena, confrontati con i dati e lo sviluppo di quella internazionale, Alcaíno chiede una riprogettazione della strategia di sviluppo. "Questo è un settore che ha avuto un esordio eccezionale, alla fine del secolo scorso, e poi c’è stato un forte calo, e questo dovrebbe farci riflettere", ha detto Alcaíno.

"La comoda posizione in cui si è trovato il Cile, inserendosi nella finestra tra la fine della produzione della Columbia Britannica, in Nord America, Canada, e l'inizio della nuova stagione in Florida e dintorni, che il Cile ha sfruttato per anni, ora si sta chiudendo“.

Alcaíno spiega che questa finestra è stata ceduta nella prima parte al Perù e, nella parte finale, al Messico, nel caso del Nord America, e al Marocco e alla Spagna nel caso dell'Europa. Di conseguenza, il settore cileno ne è stato interessato.

Fonte: blueberriesconsulting.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto