Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Batati Ltd: in Svizzera raccolta tardiva e fiacca per le patate dolci

In Svizzera, la situazione delle patate dolci è piuttosto difficile, al momento. La stagione e le condizioni meteo sono molto impegnative per i coltivatori della cooperativa di produttori Batati Ltd. "Le patate dolci sono state in parte piantate con 2-3 settimane di ritardo, perché il terreno non era accessibile nelle prime settimane di semina, a causa delle piogge di fine maggio. L'estate relativamente fresca e soprattutto la forte umidità hanno ulteriormente ritardato lo sviluppo di questa pianta, che invece ama il caldo", afferma l'amministratore delegato Simon van der Veer.


Tuberi freschi di produzione svizzera / T. Jaworr.

Ad aggravare la situazione si è aggiunta la straordinaria grandinata del 28 giugno 2021, che ha colpito oltre il 30% del territorio. Secondo Van der Veer, la grandine ha portato in alcuni casi a una massiccia caduta delle foglie, così che le piante hanno dovuto prima formare nuove foglie per continuare a crescere. "Questa interazione ha portato a uno slittamento dell’inizio delle vendite a metà ottobre, circa 4 settimane dopo rispetto a un’annata normale. Allo stesso tempo, dobbiamo prevedere delle forti perdite nella resa di alcuni campi. Il numero di tuberi per pianta e la qualità sono buoni, ma il peso del tubero è piuttosto al di sotto della media. Nel complesso, la resa è deludente ma, visto il meteo sfavorevole, non ne siamo sorpresi".

Lo stoccaggio e la trasformazione nel sito di Fräschels, entrato in funzione nel 2020, hanno più che dimostrato il loro valore, afferma Van der Veer. "I moderni magazzini e le brevi distanze fanno sì che il lavoro possa essere svolto in modo efficiente. Purtroppo, sempre a causa delle condizioni meteo, per il secondo anno consecutivo non potremo sfruttare completamente l'impianto".


Cernita in campo / T. Jaworr.

Oggi è improbabile che l'azienda, fondata nel 2014, svilupperà nuovi prodotti a base di patate dolci. "L'esperienza mostra che le patate dolci sono richieste nella vendita al dettaglio e, in una certa misura, per la trasformazione industriale, in particolare i grandi raccolti. Le vendite di patate dolci piccole e patate dolci di seconda qualità funzionano poco. I prodotti trasformati sono gustosi e innovativi, ma finora Batati Ltd non è riuscita a lanciarli con successo sul mercato al dettaglio. L'ostacolo numero uno è sempre il prezzo. Pertanto, la questione dell'espansione nei Paesi vicini non si pone: i prodotti agricoli alle condizioni svizzere difficilmente troveranno un posto nel mercato d’esportazione, per questioni di prezzo".


Lavorazione / Foto: T. Jaworr.

"Manca ancora la raccolta degli ultimi circa 6 ettari di patate dolci e, di conseguenza, la vendita delle quantità immagazzinate e ancora da immagazzinare. Allo stesso tempo, è in corso la programmazione per il 2022 e speriamo sia un anno di patate dolci da ricordare, con casse piene e una buona qualità", si augura Van der Veer.

Per maggiori informazioni:
Batati Süsskartoffeln GmbH
Christian Hurni & Simon van der Veer
Berg 50
3284 Fräschels
+41 79 224 60 04
simon@batati.ch     
www.batati.ch  
www.facebook.com/Batati.ch    


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto