Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Produttore egiziano di zucca ha aumentato le superfici di oltre 130 ettari

Entro due mesi arriveranno sul mercato europeo le zucche egiziane Hokkaido. Un esportatore afferma di aver aumentato le superfici investite in questa coltivazione di oltre 130 ettari e di utilizzare energia rinnovabile sia per risparmiare sui costi, sia per essere un partner commerciale interessante per gli importatori.

Wael Soliman, direttore alle esportazioni dell'azienda Oriental Fruits, specialista in forniture di ortofrutta egiziana, dice che sono in pieno svolgimento i preparativi per la prossima stagione delle zucche. "Le zucche Hokkaido della nostra azienda biologica egiziana arriveranno a tutti i clienti europei entro l'inizio di gennaio 2022, e la stagione dovrebbe durare fino a maggio. Abbiamo unito la nostra eredità agricola con le esigenze del mercato, e prevediamo che quest'anno i volumi delle esportazioni raggiungeranno circa 2.000 tonnellate. La domanda di zucche sta aumentando ogni giorno, grazie al loro valore nutrizionale e ai benefici per la salute. Da quando è iniziata la pandemia, è aumentato l'interesse dei consumatori per uno stile di vita sano".

Oriental Fruits ha deciso di utilizzare l'energia rinnovabile nella sua azienda di zucche Hokkaido, spiega Siloman. "Una delle nostre colture principali e di maggior successo è la zucca Hokkaido. L'utilizzo di energia rinnovabile non solo farà risparmiare denaro, ma migliorerà la posizione dei nostri prodotti presso i nostri partner commerciali. Questo consentirà a noi, come produttori, di offrire un valore aggiunto ai consumatori attenti all'ambiente. Oltre a ridurre la bolletta elettrica, l'energia solare consente ai terreni agricoli di essere molto più ecologici".

L'esportatore ha gli occhi puntati sui Paesi europei, dove Soliman dice di essere riuscito a diventare un attore dominante, dopo aver aumentato la produzione: "Negli ultimi anni, la nostra area di coltivazione delle zucche è stata estesa di oltre 130 ettari, soprattutto tra Luxor, Aswan e lungo la strada del deserto Alessandria-Cairo. L'importanza e la qualità delle nostre zucche Hokkaido è confermata dai risultati delle esportazioni. Siamo diventati una delle aziende dominanti in Europa. La nostra quota di mercato si estende largamente verso il mercato olandese, Scandinavia, Germania, Francia e Gran Bretagna. In termini di prezzo, i prodotti commerciali egiziani sono generalmente scambiati a prezzi soddisfacenti, simili a quelli delle zucche biologiche tedesche della scorsa stagione".

Per maggiori informazioni:
Wael Soliman
Oriental Fruits Co.
Tel: +202 22412315
Mobile:+201010503491
Email: wsoliman@orientalfruits.com 
www.orientalfruits.com 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto