L'Armenia incrementa produzione ed esportazione di mele fresche

Recentemente, l'Armenia si è unita al gruppo dei grandi esportatori regionali di mele fresche. Sulla scia della Georgia, che si è trasformata da grande importatore netto di mele in esportatore, nel 2020 l'Armenia ha esportato oltre 2.700 tonnellate, aumentando nettamente le forniture.

E' probabile che il paese rinnovi il suo record di esportazioni di mele anche nel 2021, dato che nei primi 7 mesi dell'anno ha già esportato quasi tante mele quante in tutto il 2020. Inoltre, se confrontiamo le esportazioni di mele dall'Armenia nel periodo gennaio-luglio 2021 con lo stesso periodo del 2020, il volume delle forniture è aumentato di 4,7 volte.

Come riferiscono i partecipanti locali al mercato della frutta e verdura, negli ultimi anni la produzione di mele è effettivamente cresciuta, in Armenia. Inoltre, in diverse regioni sono stati implementati in una sola volta moderni meleti di dimensioni piuttosto grandi, che stanno gradualmente entrando in piena produzione.

Di conseguenza, sul mercato interno l'offerta di mele sta crescendo, e i volumi richiesti per le esportazioni stanno emergendo. I coltivatori locali mancano ancora di strutture moderne per lo stoccaggio, la selezione e l'imballaggio delle mele, anche se questi investimenti sono già in fase di discussione.

Fonte: east-fruit.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto