Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Produzione globale dei mirtilli: passato, presente e futuro

Il commercio e la produzione di mirtilli si stanno espandendo a livello globale, perché lo sviluppo del prodotto ne migliora il profilo, a livello di forma e utilizzo. Richiesti per il sapore, la versatilità e i benefici per la salute, i mirtilli si prestano a occasioni di consumo che vanno oltre il fresco, spaziando dalle forme frullate a quelle in polvere. I mirtilli vengono anche utilizzati come ingredienti e additivi negli alimenti e nelle bevande.

Questi nuovi utilizzi e le loro diverse forme, combinati con l'aumento dei consumi di mirtilli freschi, ne fanno aumentare la produzione in tutto il mondo. La produzione e il commercio globali hanno registrato la crescita più elevata tra il 2010 e il 2019, trainata dalla vivace domanda da parte dei consumatori.

Mappa che mostra la produzione di mirtilli per Paese. La maggior parte della produzione è ubicata in Nord America, con gli Stati Uniti come maggior produttore.

Produzione globale
La produzione globale è più che raddoppiata tra il 2010 e il 2019, passando da 439.000 tonnellate a quasi 1 milione. In quegli anni, il numero dei Paesi produttori è aumentato da 26 ad almeno 30, con 27 Paesi che hanno registrato una crescita della produzione. Nel 2010, solo 4 Paesi hanno prodotto più di 10.000 tonnellate: Stati Uniti (224.000 tonnellate), Canada (84.000 tonnellate), Cile (76.000 tonnellate) e Francia (11.000 tonnellate).

Il numero di Paesi che producono almeno 10.000 tonnellate ha iniziato ad aumentare nel 2012 e, da allora, non è più diminuito. Entro il 2019, almeno 11 Paesi superavano le 10.000 tonnellate. Il Perù ha avuto la crescita maggiore, passando da meno di 50 tonnellate a quasi 125.000, fino a diventare il quarto produttore, dopo Stati Uniti, Canada e Cile. Il Perù è ora il primo esportatore mondiale per valore.

Clicca qui per leggere il report completo.

Fonte: fas.usda.gov


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto