Rosa Hernandorena, direttore commerciale di Viveros Hernandorena: commercial director of Viveros Hernandorena:

"Quello che siamo lo dobbiamo ai cachi"

In Europa l'epicentro della produzione di cachi si trova nelle regioni valenciane di Ribera Alta e Ribera Baja (Spagna), che vantano il marchio DOP Kaki de la Ribera del Xúquer. Qui si trovano le più grandi cooperative iberiche che producono questo frutto, così come il vivaio che produce il maggior numero di piante di cachi in Europa.

"La prima mutazione del caco Rojo Brillante è apparsa a soli 500 metri dal nostro vivaio - racconta Rosa Hernandorema, direttore commerciale di Vivers Hernandorena - Mio padre fu uno dei primi a innestare piante di cachi di questa varietà, che divenne rapidamente un prodotto redditizio, ottenendo una crescita di pari passo con i produttori e gli esportatori di questa zona".

Oggi l'azienda produce 150.000 piante di cachi all'anno, che rappresentano tra il 50 e il 60% della quota di mercato in Spagna. "Il principale motore della nostra crescita è l'esportazione, dato che le vendite di piante in Spagna sono stagnanti da anni, a causa degli scarsi risultati nella commercializzazione del frutto, oltre al grande numero di impianti non regolamentati e a bassissimo costo, contro i quali non siamo riusciti a competere. I progetti più importanti al momento, e dove mirano le nostre vendite, sono in corso in paesi come Portogallo, Francia, Marocco, Azerbaigian e Italia. Infatti, il Perù e l'Uruguay, dove abbiamo spedito piante per anni, stanno gradualmente diventando origini fuori stagione per alcuni commercianti spagnoli. Siamo specializzati, quindi, nella produzione di piante per le spedizioni su lunga distanza".

Viveros Hernandorena lavora con diversi portinnesti, sia Lotus che Virginiana, e la Rojo Brillante è la varietà di punta, rappresentando circa l'80% della produzione totale. "Stiamo diversificando il nostro assortimento varietale con delle nuove come la Ribera Sun, una mutazione della Rojo Brillante che raggiunge calibri più grandi e permette di ridurre i costi di irrigazione e fertilizzazione fino al 30%, pur offrendo la stessa qualità della Rojo Brillante". Secondo Rosa Hernandorena, quando il caco Rojo Brillante entra in produzione, la domanda di altre varietà praticamente scompare. "Noi e altre organizzazioni e aziende agricole abbiamo provato molte altre cultivar, senza ottenere lo stesso successo della Rojo Brillante, che continua a prendere il sopravvento", dice.

Hernandorena possiede tutte le piante di cachi che produce. "Questo ci permette di avere il pieno controllo della tracciabilità, di fare migliori selezioni, di garantire l'omogeneità delle piante, e quindi dei frutti, così come la loro qualità, e di consegnare volumi maggiori. Offrire piante con il 100% di affidabilità varietale è la chiave perché i coltivatori abbiano fiducia in noi. I coltivatori sanno che possono ottenere le varietà autentiche, qui da noi. Lavoriamo per l'agricoltura professionale".

"Negli ultimi anni, il nostro successo nella coltivazione di piante di cachi ci ha permesso di espanderci in altre colture, come i melograni o i carrubi, così come i mandorli, per i quali vediamo una domanda molto alta. Ma, senza dubbio, quello che siamo diventati lo dobbiamo ai cachi", dice Rosa Hernandorena.

Per maggiori informazioni:
Vivers Hernandorena
Camí Les Coves S/N (AC 178)
46291 Benimodo, Valencia, Spagna
Tel.: +34 962 532 681
info@hernandorena.com
www.hernandorena.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto