Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il parere di Miguel Gonzalez, della MG Fruit

Il rincaro delle materie prime potrebbe favorire la campagna invernale dei pomodori spagnoli

La stagione spagnola degli ortaggi in serra è ricominciata, ad Almeria. Secondo Miguel Gonzalez della ditta MG Fruit, l'alto prezzo del gas che i coltivatori olandesi stanno affrontando può costituire un'opportunità per i coltivatori spagnoli. "Si parla sicuramente di questo. Negli ultimi anni abbiamo assistito a un costante aumento del raccolto di pomodori olandesi da coltivazioni sotto luce artificiale. Questa coltivazione, tuttavia, sta diventando terribilmente costosa, adesso, soprattutto in inverno e agli spagnoli la cosa non dispiace, ovviamente".

"Ma non fatevi illusioni: i costi stanno salendo alle stelle anche in Spagna. La settimana scorsa era l'argomento del giorno, a Madrid (durante la fiera Fruit Attraction. NdR). In termini di elettricità, la Spagna è addirittura il secondo paese più caro dell'UE, ma anche i costi del cartone, della plastica e del personale sono saliti alle stelle", continua l'esperto commerciante, che lavora nel settore ortofrutticolo olandese da 43 anni. Nel 2014 ha avviato la sua impresa MG Fruit, specializzandosi in prodotti come ananas, meloni, angurie, agrumi, drupacee, ortaggi da serra e frutti di bosco.

"Dopo una stagione del melone spagnolo piuttosto difficile, è bello ricominciare una nuova campagna in modo positivo. Questo vale per le verdure coltivate in serra, al momento, ma anche, per esempio, per i meloni brasiliani, che stanno sperimentando un inizio fantastico. Abbiamo cominciato la commercializzazione di diversi ortaggi da serra prodotti ad Almeria. Tradizionalmente, i prezzi oscillano ancora molto, durante questo primo periodo. Un giorno volano su e il giorno dopo scendono di nuovo, ma il quadro generale è positivo, al momento, e la qualità degli scambi è buona", continua Miguel.

Una tendenza generale in Spagna negli ultimi anni, sostiene l'imprenditore, è stato l'aumento dei pomodori aromatici. "I pomodori tondi sono ancora abbondanti e trovano la loro strada nella trasformazione e nel settore alberghiero, ma in parte grazie al know-how nello sviluppo varietale olandese stanno facendo la loro comparsa sempre più pomodori aromatici spagnoli". Per rispondere a questa tendenza, MG Fruit ha recentemente aggiunto uno specialista (Luis Ramos) che, con il suo know-how e le numerose relazioni consolidate nel campo dei pomodori e delle verdure di serra spagnole, è un valore aggiunto nel rispondere ai desideri specifici del cliente. "Il percorso dalla fonte all'utente finale deve diventare sempre più breve, per mantenerlo redditizio per tutti".

Dai Paesi Bassi, secondo Miguel, c'è sicuramente ancora un ruolo da svolgere nella vendita di ortaggi di serra spagnoli. "I grandi contratti per la vendita al dettaglio saranno sicuramente forniti dalla Spagna, ma con il nostro mix di vendite al dettaglio, all'ingrosso e al catering, con cui operiamo sia con programmi prefissati di fornitura sia sul mercato libero, possiamo facilmente colmare le lacune. Se un rivenditore ha troppo poco, noi colmiamo la sua domanda. Se diventa troppo, possiamo smaltire il suo prodotto!

Per maggiori informazioni:
Miguel Gonzalez
MG Fruit
Handelscentrum ZHZ 49-60
2991 LD Barendrecht
+31 (0)6 5126 7933
miguel@mgfruit.nl  
www.mgfruit.nl  


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto