Cora Seeds

Finocchio estivo Enea: alta qualità da Nord a Sud

La ditta sementiera Cora Seeds traccia un bilancio della prima stagione commerciale del suo finocchio Enea F1, nuovo ibrido estivo di Cora Seeds.

Nella foto a destra: finocchio Enea in cassetta da 10 pezzi 

Al primo anno commerciale, il finocchio Enea è stato inserito nei principali areali di coltivazione per il finocchio estivo. 

Partendo da Nord nell'areale romagnolo, il finocchio Enea è stato trapiantato a partire dal 25 luglio fino agli ultimi trapianti del 15 agosto. "Fino ad ora - spiegano dalla Cora Seeds - siamo alle raccolte del 4/5 agosto e il prodotto ha soddisfatto appieno sia i principali agricoltori, rispettando il ciclo di 65/70 giorni dal trapianto, sia i principali commercianti - come Caligari & Babbi e Fellini Patrizio - che hanno apprezzato l'eleganza dei grumoli, la pasta soda croccante e saporita, e il taglio del fittone piccolo".

Enrico Tarabusi, Sviluppo Prodotti Cora Seeds, in un campo di finocchio Enea in Romagna

Nella foto a destra: Enea F1, grumoli sferici, senza scollature e ricacci piccoli

In area Fucino, Enea è stato trapiantato dal 20 luglio fino al 5 agosto. Fino ad ora siamo alle raccolte di fine luglio. "Il prodotto - ci dice Francesco Candeloro - mi ha soddisfatto pienamente per resa e qualità, soprattutto considerando la grande precocità, elemento sempre molto importante per l'ambiente Fucino, dove in autunno vi è sempre il rischio di gelate anticipate".

In Centro Italia, sul litorale tirrenico, il finocchio Enea è stato introdotto nella zona che va da Roma Fiumicino fino alla zona di Venturina nel Livornese. Nella zona di Cerveteri, l'azienda Mencarini lo ha già adottato come varietà di riferimento per le raccolte del mese di ottobre.

Leonardo Buffo, tecnico dell'azienda Guzzetti, in mezzo ad un bel campo di finocchio Enea

Nella foto a destra: finocchio Enea prodotto dall'azienda Candeloro Francesco

In Puglia, in zona Foggia, Enea è stato trapiantato dal 1 al 15 agosto, per raccolte dal 5 ottobre fino a fine ottobre. Leonardo Buffo, dell'azienda Guzzetti Stefano, ci conferma la grande affidabilità del prodotto che rispetta i cicli e garantisce qualità costante in periodo di coltivazione molto difficile.

Nella foto a sinistra: Enea  prodotto dall'azienda Gallone di Francavilla Fontana (BR)

Un altro areale importante è la zona di Francavilla Fontana (provincia di Brindisi). Il finocchio Enea è stato trapiantato dal 25 luglio presso l'azienda Gallone, che ne ha apprezzato la rusticità della pianta, l'eleganza dei grumoli e la resa sempre elevata, anche qui le raccolte si protrarranno per tutto ottobre.

Infine, in Sicilia, i primi trapianti su Adrano sono stati effettuati il 25 luglio e su Siracusa dal 28 luglio, ma anche nella zona di Palermo e anche in Sicilia i risultati sono ottimali, con la differenza che in Sicilia, Calabria e Sardegna si sono protratti fino alla fine di agosto e consentiranno raccolte fino alla metà di novembre.

Francesco Furnari, agente Cora Seeds per la Sicilia orientale, con grumoli di finocchio Enea

I tecnici Cora Seeds sono tutti giorni sui campi al vostro fianco nelle varie aree di produzione per consigliarvi al meglio e, se volete toccare con mano il nuovo ibrido estivo Enea F1, saranno lievi di portarvi sui campi di produzione e illustrarvi le caratteristiche di questo finocchio innovativo. 

Foto sopra: finocchio Enea prodotto dall'azienda Mencarini di Cerveteri (RM) - Foto sotto: Moreno Contino trials officer Cora Seeds in un campo di Enea F1 pronto a San Carlo (FG)

Sul nostro sito troverete i contatti dei nostri tecnici. 

Per maggiori informazioni:
Cora Seeds
Via Boscone 1765/A
47521 Cesena (FC) 
+39 0547 385166
www.coraseeds.com

Angelo Diego Crucitti - Direttore commerciale
+39 348 0285357
angelocrucitti@coraseeds.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto