Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Rapporto annuale di Agrarmarkt Austria

Il raccolto domestico di frutta 2020 è stato inferiore alla media

Alla fine di marzo e all'inizio di aprile, una forte ondata di freddo ha fatto sì che il raccolto domestico di frutta del 2020 fosse ben al di sotto della media. Particolarmente colpita è stata la coltivazione delle drupacee che, a causa delle temperature molto al di sotto dello zero e nonostante le estese misure di protezione dal gelo, ha registrato dei fallimenti totali. Le rese dei frutteti di pomacee sono state leggermente migliori, ma ancora al di sotto della media. Per i piccoli frutti sono stati raggiunti volumi di produzione soddisfacenti.

Raccolta di mele inferiore alla media, a causa delle gelate tardive
Per le mele è stato raggiunto un volume di produzione di 160.100 tonnellate (-13% rispetto al 2019). Di questi, più di tre quarti sono arrivati dalla Stiria. Il lungo periodo interessato dalle gelate tardive di aprile e gli effetti dell'invecchiamento hanno avuto un forte impatto sulle rese, a seconda della varietà. Quelle colpite dal gelo hanno mostrato un livello inferiore di qualità, come anelli da gelo e difetti della buccia. Per le pere, il raccolto di 8.200 tonnellate è stato significativamente superiore rispetto al debole raccolto dell’anno precedente (+30% rispetto al 2019), ma è rimasto comunque nel range della media decennale (-2%).


Grafico: AMA

Perdita record di drupacee, perdita totale di albicocche
Sono state prodotte solo 5.600 tonnellate di drupacee, il che corrisponde a un record negativo. Il raccolto non è stato solo nettamente inferiore alla media pluriennale (-56% rispetto alla media decennale), ma anche inferiore del 64% rispetto all'anno precedente. In particolare per le albicocche, le gelate estreme tardive hanno portato a deficit catastrofici. In media, sono state raccolte solo 11 dt per ettaro, il che significa che la quota di produzione delle albicocche si è ridotta dal livello abituale di circa il 90% al 60%. In Austria, si è registrato un raccolto di appena 950 tonnellate (-90% rispetto al 2019), inferiore alla media decennale dell'85%. Anche le ciliegie hanno sofferto per le gelate tardive, dopo un inizio della vegetazione precoce. La resa è stata di 1.400 tonnellate, il 42% in meno rispetto all'anno precedente. La produzione di susine si è allineata a quelle dell’anno precedente, a 2.000 tonnellate (+1%), ma il raccolto è stato del 26% inferiore alla media a lungo termine. Ciò è dovuto principalmente al gelo durante la fioritura di questa coltura.

La resa delle fragole varia da regione a regione, quella del ribes aumenta leggermente
La produzione di fragole è stata abbastanza soddisfacente, anche se leggermente al di sotto del livello dell'anno precedente (-2%), e si è attestata a 13.300 tonnellate, il 3% in più rispetto alla media decennale. I frutti sono arrivati principalmente dalla coltivazione della Bassa Austria, della Stiria e dell'Alta Austria. Quest'ultima area ha subito delle pesanti perdite a causa delle gelate, con il risultato che la quota di produzione di questa provincia è scesa di circa un quarto, al 18%, rispetto al livello consueto. In Stiria, invece, è stata raggiunta una resa eccezionalmente elevata. Il ribes, proveniente principalmente dalla produzione della Stiria, ha ottenuto un raccolto leggermente superiore di 3.200 tonnellate rispetto all'anno precedente (+2%).

Produzione orticola
I dati sulla produzione austriaca di ortaggi nel 2020 non sono disponibili. Allo stesso tempo, il tasso di autosufficienza nazionale oscilla notevolmente in base alla stagione. L'agricoltura austriaca ha prodotto 751.000 t di patate, 690.000 t di ortaggi e 399.000 t di frutta durante il periodo di osservazione. Il grado di autosufficienza ha così raggiunto l'85% per le patate, il 55% per gli ortaggi e il 45% per la frutta.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto