Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'Egitto sostituisce il Sudafrica come principale fornitore europeo di arance extra-Ue

Secondo il rapporto "Strengthened monitoring of EU citrus imports" pubblicato dal Ministero dell'agricoltura, pesca e alimentazione (MAPA), nella scorsa stagione l'Egitto ha sostituito il Sudafrica come principale Paese fornitore di arance non-Ue.

Nella stagione 2020/21, in base ai dati raccolti da settembre 2020 a luglio 2021, l'Egitto ha inviato nell'Ue 309.668 tonnellate di arance, ovvero il 21,7% in più rispetto alla stagione 2019/20, mentre il Sudafrica ne ha spedite 290.207 ton (- 15,9%).

Il Marocco, il terzo fornitore dell'Ue, ha inviato nello stesso periodo 37.047 tonnellate di arance al mercato comunitario, ovvero il 62,4% in meno rispetto alla campagna precedente.

In totale, l'Ue ha importato 733.415 ton di arance da Paesi terzi, ovvero il 13,3% in meno rispetto alla stagione 2020/21.

1,46 milioni di tonnellate di agrumi
Secondo il rapporto, che raggruppa le importazioni del mercato comunitario da Paesi terzi di arance, mandarini, limoni e pompelmi, tra il 1 settembre 2020 e il 30 giugno 2021, l'Ue ha importato un totale di 1,46 milioni di tonnellate di agrumi. Tale quantità è inferiore dell'8,5% rispetto allo stesso periodo precedente (1,59 milioni di tonnellate), ma superiore dell'1,9% rispetto alla media degli ultimi cinque anni.

Nel complesso, il Sudafrica continua a essere il principale fornitore di agrumi con 421.370 ton (-3,5% in meno rispetto al periodo precedente). Seguono Egitto con 325.256 ton (+16,1%), Turchia con 240.555 ton (-4,4%), Marocco con 139.265 ton (-24,4%) e Israele con 77.525 ton (-5,8%). A distanza si trova l'Argentina con 6.636 ton (-92,3%).

Mandarini del Marocco
In totale, l'Ue ha importato 347.593 ton di mandarini prodotti nei Paesi extra Ue (+0,7%). Il Marocco è stato il primo fornitore extra Ue del- mercato comunitario con un volume di 109.822 tonnellate (+ 12,6%). Seguono Israele (58.663 ton, -4,5%), e Sudafrica (57.603 ton, +15,1%).

Limoni turchi
L'Ue ha importato 180.858 ton (-24,8%) di limoni dai Paesi terzi.
La Turchia è stato il primo fornitore extra Ue di limoni con 107.837 ton, (+48,0%). Seguono Sudafrica con 55.101 ton (-25,4%) e Argentina con 1.865 ton (-97,1%).

Pompelmi dalla Cina
L'Ue ha importato 274.564 ton di pompelmi, ovvero il 3,9% in meno rispetto all'anno precedente. Di queste, 112.806 ton arrivano dalla Cina (+3,2%), 61.853 ton dalla Turchia (-21,0%) e 61.050 ton dal Sudafrica (+ 15,8%).

Fonte: efeagro.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto