Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

ASAJA, Alicante

Eventi climatici e sradicamenti influiscono negativamente sulla raccolta dell'uva da tavola

Ieri, l'organizzazione agricola spagnola ASAJA (Alicante) ha avvertito che le tempeste di grandine e lo sradicamento dei vitigni stanno influenzando negativamente la raccolta dell'uva da tavola. I frutti che rimarranno saranno di "qualità eccezionale", ma ciò non compenserà le perdite degli agricoltori della zona che stanno ultimando l'operazione di insacchettamento e hanno già iniziato la raccolta delle varietà più precoci.

Questo significa che, dei 40 milioni di chili che erano stati registrati nella denominazione di origine per quest'anno, l'organizzazione agraria ne considera persi circa 12 milioni, riducendo il raccolto finale a circa 28 milioni, il 30% in meno. La produzione si è praticamente dimezzata, secondo il responsabile del settore uva da tavola della Asaja Alicante, Pedro Rubira, rispetto ai volumi movimentati solo quattro anni fa (nel 2017), quando avevano raggiunto i 50 milioni di chili.

La peggiore è la varietà Aledo, l'uva di Capodanno (secondo la tradizione spagnola, 12 acini d'uva vanno mangiati alla fine dell'anno, al rintocco della mezzanotte, NdR), di cui 7 milioni di chili sono andati persi a causa delle forti grandinate di maggio e giugno, dell'abbandono della coltivazione e dello sradicamento dei vitigni di quest'ultimo anno, dovuto alla mancanza di redditività e che Asaja stima in 300 ettari. Pertanto, dei 20 milioni di chili di questa varietà tardiva registrati presso il Consiglio regolatorio per la denominazione d’origine, quest'anno ne saranno commercializzati solo 13 milioni di chili.

Fonte: digismak.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto