Successo della riforma agraria: la comunità del KwaZulu-Natal non perde di vista l’obiettivo

Ai fratelli Bheki e Nathi Nene, cresciuti nel villaggio di Middelrus sul fiume Mooi, nel KwaZulu-Natal (Sudafrica), dove erano in molti a lavorare nelle fattorie commerciali di patate e mais (granturco) degli agricoltori bianchi, il lavoro agricolo non era mai piaciuto. Ora sono rispettivamente direttore amministrativo e operativo della Sebenzangamandla.

Tuttavia, nel 2007 il governo sudafricano ha acquistato la terra, attraverso una causa intentata dalle comunità per la restituzione dei terreni che appartenevano a loro.

La difficoltà principale, per i due fratelli, era il capitale. Avevano esperienza nel settore e un'azienda agricola in buone condizioni, compresa una sala di selezione meccanizzata delle patate e celle refrigerate.

Gugulethu Farm sul fiume Mooi, KwaZulu-Natal (foto fornite da Sebenzangamandla)

La comunità ha continuato a svolgere le sue attività, anche se solo il minimo indispensabile che potevano permettersi, convincendo l'UMATI (l'Iniziativa per la trasformazione agricola delle Upper Midlands) a offrire il loro sostegno e tutoraggio.

Nathi, che ha studiato economia aziendale, dice: "L'agricoltura non è stata la mia prima scelta ma, con il passare degli anni, il mio interesse nell’azienda è cresciuto. Quando mi sono avvicinato alla nostra comunità, quando ancora affittavamo il terreno agli agricoltori, abbiamo deciso che dovevamo iniziare a farlo da soli”.

Nel corso degli anni, il modello si è evoluto fino ad arrivare a una società chiamata Sebenzangamandla (che significa "lavorare con il potere") composta da quattro amministratori che sono membri della comunità, responsabili delle attività quotidiane e nei confronti della comunità.

A destra: Nathi Nene, Zakhele Shezi e Bheki Nene, tre dei direttori, con un rappresentante di Heineken per il quale hanno coltivato orzo su contratto

In base a questo modello, l'azienda punta all'autosufficienza finanziaria e al miglioramento del reddito familiare della comunità.

"Quando abbiamo cominciato, ciò di cui avevamo bisogno era il capitale iniziale. Alcuni dei miei colleghi hanno acquisito esperienza nella produzione di ortaggi dai contadini che affittavano la terra. Era solo l'avvio e il finanziamento di cui avevamo urgente bisogno", dice Nathi.

"E poi UMATI ha offerto il suo supporto e, da quel momento in poi, è stato come se avessimo il futuro nelle nostre mani".

Sebenzangamandla è assistita con prestiti sugli input dalla Kagiso, un'organizzazione finanziaria che sostiene gli agricoltori in via di sviluppo.

Nathi fa notare che si trovano in una zona profondamente rurale, dove le comunità hanno bisogno di ricevere informazioni su come dare slancio a un’azienda.

Le patate da tavola, la loro coltura principale, vengono raccolte da novembre a gennaio, e commercializzate presso il mercato municipale di Durban, attraverso la Delta Market Agents.

A destra: patate della Sebenzangamandla del Comune di Mpofana, nel KwaZulu-Natal

Potatoes South Africa ha fornito loro patate da seme, attraverso un modello finanziario quadriennale.

Graham Armstrong, amministratore delegato della Upper Midlands Agricultural Transformation Initiative, e mentore della Gugulethu Farm, è stato nominato dalla Potatoes South Africa consulente nella produzione di patate.

Quest'anno, Sebenzangamandla fornisce una parte sostanziale delle colture invernali come broccoli, cavolfiori, spinaci, lattuga e cavoli ad AgriKool, un’azienda acquirente con sede a Pietermaritzburg, che rifornisce i commercianti informali e la vendita al dettaglio della zona.

Piani per le generazioni future
"Il nostro piano per il futuro è istruire gli eredi della Gugulethu Farm, i giovani, portandoli a scuola a imparare l'agricoltura", aggiunge Nathi. “Vogliamo che facciano esperienza, in modo da poter trasmettere a loro la nostra attività agricola. Questa in realtà è la nostra missione".

Oltre alla produzione di ortaggi nelle aree coltivabili della loro azienda, hanno terreni per il pascolo sui quali stanno progettando di espandere il settore zootecnico, visto che possiedono già bovini e capre.

Per maggiori informazioni:
Bheki & Nathi Nene
Sebenzangamandla/Gugulethu Farm
+27 71 494 4846
sebenzangamandla@gmail.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto