Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Dopo 4 anni, il Perù è di nuovo il primo esportatore mondiale di asparagi freschi

Il Perù ha esportato 125.386 tonnellate di asparagi per un valore di 377,1 milioni di dollari nel 2020, il che ha qualificato il Paese come il maggiore esportatore mondiale di questo ortaggio e gli ha permesso di recuperare la posizione che il Messico gli aveva strappato 4 anni fa.

Questo risultato è stato raggiunto nonostante il contesto scatenato dalla pandemia, in cui le spedizioni di asparagi dal Perù si sono contratte del 5% in volume e del 4% in valore rispetto all'anno precedente, e che ha causato un calo delle spedizioni messicane del 54% in volume e del 17% in valore, secondo un rapporto di Fresh Fruit. Va notato che, a livello mondiale, le spedizioni di questo ortaggio durante il 2020 sono diminuite del 12% in volume e del 7% in valore (410.033 tonnellate per 1.252 milioni di dollari).

Il principale mercato è stato quello degli Stati Uniti, con una quota del 68% (255,6 milioni di dollari). Regno Unito, Paesi Bassi, Spagna e Canada, insieme, avevano una quota del 26%. L'ortaggio peruviano ha raggiunto la sua migliore quotazione nel mercato britannico (4,44 dollari/kg) e la più bassa nel mercato statunitense (2,74 dollari/kg).

Fonte: larepublica.pe


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto