Il Parlamento europeo ha pubblicato la classifica 2019 dei beneficiari

Ecco i "Paperoni" della Pac

Si parla tanto dei fondi della Pac, dei miliardi di euro distribuiti alle aziende di tutta Europa. In questi giorni il Parlamento europeo ha reso noto i dati degli stanziamenti del 2019, nazione per nazione. A pagina 51 del presente documento (clicca qui per scaricarlo) inizia la classifica italiana.

Al primo posto, con 32,4 milioni di euro, risulta Finaf che comprende al suo interno Alpo, Apo Conerpo, Apol, Asipo, Bio Orto, Conapo, Conserve Gard, Cooperativa modenese essiccazione frutta, Copernocciole, Faro, Fimagri, Funghi delle Terre di Romagna, Horta, La Palma, Orogel, Perarte, Uniproledi, Verde Intesa. 

Al secondo posto con 23,4 milioni di euro vi è l'Aop Gruppo Vi.va di cui fanno parte, fra gli altri, Apofruit (e le società collegate), Ortoromi, Terremerse, Codma, Op terre di Bari, Coop Sole, La Mongolfiera. 

Con 18,2 milioni di euro vi è il VOG, e con 10,2 milioni Bonduelle. Altre Op del comparto ortofrutticolo che risultano in top ten dei beneficiari sono VIP (9,9 milioni), Consorzio interregionale ortofrutticolo (4,9 milioni), Romandiola (3,8), Melinda (3,5) 

Per maggiori informazioni
Parlamento europeo


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto