Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Molto conosciuto a livello nazionale

E' morto il grande esperto fiscale Gian Paolo Tosoni

Era una vera e propria colonna per il mondo dell'agricoltura nazionale: un professionista di indiscusso valore, ma soprattutto un uomo di grande levatura morale, che ha sempre fatto della generosità e della condivisione la propria ragione di vita.  

Giovedì 22 aprile 2021, però, dopo una lunga battaglia contro il Covid-19, Gian Paolo Tosoni si è spento, a 69 anni, all'ospedale di Mantova, lasciando un vuoto che non sarà facile colmare. Tosoni è stato per lunghi anni un riferimento per tutti gli operatori del settore agricolo, un maestro della fiscalità, sempre capace di rendere semplici anche i concetti più difficili.

Commercialista, esperto conferenziere, collaboratore de Il Sole24Ore, il "Ragioniere" è stato uno dei padri fondatori di ConsulenzaAgricola.it, società forlivese che, dal 2012, fornisce servizi di informazione online su tutte le novità del mondo dell'agricoltura, di cui era ancora membro del comitato scientifico.

"Gian Paolo, per me, è sempre stato come un fratello - lo ricorda Luciano Mattarelli, direttore di ConsulenzaAgricola.it - ci eravamo conosciuti a Roma, nel 1976, a un convegno, quando eravamo due giovani funzionari nelle associazioni di categoria, io alla Coldiretti di Forlì e lui alla Confagricoltura di Mantova. Sin da quel momento, capii di aver incontrato una persona di grandissimo valore, prima che un professionista che poi, negli anni, ha saputo prendere il volo grazie alle sue competenze e alla sua passione".

Già, perché in Italia nessuno come lui sapeva unire teoria e pratica, conoscenza delle norme fiscali e del mondo dell'agricoltura, tanto che il suo sapere e il suo essere erano stati preziosi strumenti di confronto anche per ministri e funzionari, prima di assumere importanti decisioni per le sorti del Paese. Gian Paolo Tosoni, però, era anche un uomo di campo, un uomo che amava raccontare il suo mondo e confrontarsi con le persone ed è per questo che è stato protagonista, negli anni, di numerosissime conferenze, anche negli eventi più importanti come al Macfrut o a Fieravicola.

"A ogni incontro di lavoro, trasmetteva qualche cosa di nuovo e con lui non si finiva mai di imparare: non era geloso del suo sapere, anzi era orgoglioso di poterlo trasmettere. Perdere una persona come Gian Paolo lascia un vuoto incolmabile, e non solo a livello professionale".


Data di pubblicazione:
© /



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto