Grimaldi investe 500 milioni di euro per sei ro-ro multipurpose

Il Gruppo Grimaldi rinnova la flotta di navi ro-ro multipurpose con la nuova classe G5, che rispetto alla G4 raddoppierà la stiva per container. La compagnia italiana ne ha ordinate sei ai cantieri coreani Hyundai Mipo Dockyard, che saranno consegnate nel biennio 2023-2024, con un investimento di 500 milioni di dollari.

Queste navi saranno lunghe 250 metri e larghe 38, con portata lorda di 45.684 tonnellate. Il loro garage avrà una capienza di 4700 metri per rotabili, che resta invariata rispetto alle G4, o 2500 Ceu, con possibilità di caricare 2000 teu di container. La classe G5 migliorerà anche i consumi di carburante e l'impatto ambientale.

Quando ormeggiate, le navi si alimenteranno di elettricità dalla banchina e nella navigazione le emissioni di zolfo e particolato saranno filtrate. Le sei ro-ro G5 sostituiranno navi che hanno compiuto 25 anni e saranno impiegate sulle rotte tra il Nord Europa e l'Africa Occidentale.

Fonte: Trasporto Europa


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto