TomaTech lancia la sua gamma di varieta' commerciali di pomodoro resistenti a ToBRFV

Dopo altre compagnie sementiere, anche TomaTech R&D Ltd sta lanciando la sua gamma di varietà commerciali resistenti al Tomato brown rugose fruit virus (ToBRFV) con pomodori da mensa, disponibili già per la prossima stagione.

Ispirati dalla tecnologia
Il team di ricerca e sviluppo di TomaTech ha concentrato efficientemente le proprie energie, tempo e risorse negli ultimi tre anni alla ricerca di materiale resistente al ToBRFV. E' stato investito molto nello sviluppo di un sistema affidabile ed efficace per valutare genotipi e fenotipi su larga scala, questo intenso lavoro è stato premiato con risultati spettacolari.

"Abbiamo sviluppato un sistema di screening avanzato molto sofisticato basato su tecnologia molecolare che analizza dozzine di varietà simultaneamente, in condizioni di campo molto difficili; questo al fine di identificare e isolare le infezioni virali su una vasta gamma di cultivar di pomodoro", spiega il dottor Assaf Eybishtz, lo scienziato capo sul ToBRFV in TomaTech R&D. "Stiamo continuamente testando varietà nelle condizioni più severe, con questo sistema, nel corso degli anni, siamo stati in grado di isolare, identificare e produrre la resistenza al ToBRFV che ora abbiamo trasferito in alcune delle nostre varietà commerciali nei principali segmenti del mercato italiano e, in particolare, in Sicilia".


Resistenza intermedia a ToBRFV (senza sintomi) a fianco al non resistente (con sintomi evidenti)

Il dottor Favi Vidavski, presidente e capo della ricerca e sviluppo di TomaTech, spiega: "Abbiamo a disposizione una ampia serra di inoculazione biologica in cui abbiamo condotto le nostre prove, e questo, insieme alla nostra capacità di prendere decisioni rapide basate sui risultati, ci ha permesso di sviluppare con successo una prima gamma di varietà commerciali resistenti a ToBRFV che sono ora disponibili per la prossima stagione".

TomaTech sta ora introducendo la tolleranza (IR) in tutto il suo programma di breeding, contemporaneamente ampliando e rafforzando la resistenza per raggiungere la fase successiva di alta resistenza (HR) che speriamo di raggiungere nel prossimo futuro.

Queste varietà commerciali tolleranti coprono una gamma di segmenti dal datterino ai grappoli, e diverse specialità colorate nonché una delle varietà di Plum più popolari in Italia, riconosciuta per il suo sapore e il colore rosso intenso. Tutti hanno una resistenza intermedia (IR), il che significa che sono stabili e senza sintomi al ToBRFV.

La minaccia del ToBRFV
La comparsa di ToBRFV nella coltivazione commerciale ha creato una minaccia sostanziale per i coltivatori di pomodori di tutto il mondo, causando gravi danni alle varietà commerciali, con una perdita di resa fino al 50% e sta rappresentando una sfida significativa per i genetisti.
TomaTech ha affrontato con successo questa sfida ed è pioniera nel fornire la resistenza per i coltivatori, assicurando che le esigenze dei commercianti siano soddisfatte così il consumatore potrà continuare ad acquistare varietà di pomodori sane, attraenti e saporite.

"In TomaTech abbiamo preso la decisione strategica di dedicare risorse e investire significativamente nello sviluppo della resistenza per tutte le nostre varietà commerciali esistenti e future; sia per serre ad alta tecnologia che per serre fredde. TomaTech continuerà a investire risorse per portare soluzioni ai nostri coltivatori, concentrando ancora di più gli sforzi per trovare il giusto equilibrio tra input agronomici, il sapore e la qualità. Il mio scopo è di continuare a sorprendere presto i nostri clienti con altre innovazioni", afferma Ofer Ben Zvi, CEO di TomaTech, con giustificato orgoglio.

Nell'autunno 2018 sono stati notati sintomi sulle colture di pomodori in Sicilia e da maggio 2019 è emerso ToBRFV anche in serre di pomodori nel resto della penisola. Nonostante siano stati istituiti protocolli di igiene e siano state create unità speciali per monitoraggio e diagnosi, ToBRFV è rimasta una seria minaccia per i coltivatori nel paese, peraltro uno dei più grandi mercati europei di produzione e consumo di pomodori. Per questo motivo TomaTech ha deciso di concentrare qui il suo sviluppo di varietà resistenti a ToBRFV.

"Abbiamo esaminato i segmenti predominanti in Italia e ci siamo concentrati sulla fornitura di una soluzione per alcuni di questi", riferisce Fabio Pappalardo, Regional Manager di TomaTech per l'Italia. "Siamo lieti di annunciare che abbiamo sviluppato con successo la resistenza (IR) al ToBRFV nelle nostre principali varietà commerciali nei tipi di Plum/Piccadilly, Datterino e grappolo per l'Italia a fianco di una serie di nuove accattivanti specialità".

Per ulteriori dettagli, contattare il nostro rappresentante più vicino dal nostro sito web www.tomatech.it

Contatti:
Fabio Pappalardo
Regional Manager Italy – East Europe
Cell.: (+39) 348 4210424
Email: fabio.p@tomatech.com 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto