A colloquio con Giovanni Zanzi

Precoci e biologiche: la melicoltura cambia passo

"Chi si appresta a realizzare un nuovo impianto di melo, deve partire valutando la localizzazione geografica e scegliere la varietà di conseguenza. Nel caso in cui si decida di non legarsi a un club, allora si possono raggiungere soddisfazioni economiche con varietà innovative o con la scelta del biologico". Lo afferma Giovanni Zanzi, della Vivai F.lli Zanzi, il quale aggiunge: "Essere in pianura o in altitudine è la discriminante principale, come tutti ben sappiamo. Negli anni passati, la melicoltura di pianura ha fatto notevoli passi in avanti, ma ora occorre capire bene cosa vuole il mercato e quali segmenti vanno occupati. Per nostra esperienza, una varietà precoce come Devil Gala, la prima Gala pronta al consumo, permette una finestra produttiva di oltre 15 giorni in cui collocare bene il prodotto, ottenendo un ottimo reddito".

Devil Gala è una mela precoce che matura attorno al 25 luglio al sud d'Italia, e attorno al 30 luglio in Emilia Romagna. Presenta quindi circa 15-20 giorni di anticipo rispetto alle altre Gala e, per questo, il vantaggio è quello di commercializzarla in un momento di vuoto di mercato.

"Tanti anni di prove dimostrano che a fine luglio, a Ferrara, Devil Gala ha già 13 °brix, e presenta un colore rosso brillante uniforme. E' una varietà con colore rosso intenso e si adatta a tutte le zone con ottima colorazione, precocità, calibro e °Brix. L'albero ha grande vigoria ed è molto produttivo; il frutto ha pezzatura uniforme ed elevata; il picciolo è di colore rossastro. La colorazione appare molto presto: rappresenta il clone di Gala più colorato oggi a disposizione; non a caso, ce la stanno chiedendo in tutta Europa".

Ma non basta avere una buona varietà: occorre che il mondo commerciale sappia valorizzarla, anche senza un club alle spalle. "Non essere in un club lascia maggiore libertà, ma anche più responsabilità. Chi la vende deve farlo rendendola riconoscibile senza che possa confondersi con le altre mele. Il consumatore deve sapere, in piena estate, che sta comprando un frutto fresco, di stagione, che non ha alle spalle mesi di cella o che è di importazione da origini oltreoceano. E se è soddisfatto e vuole comprarla di nuovo, deve andare a colpo sicuro: il nome Devil Gala deve essere ben evidenziato".

Un altro aspetto in crescita è quello del biologico. "L'attenzione per le mele bio è sempre maggiore, a livello planetario. Oggi ci sono a disposizione molte varietà resistenti o tolleranti a diverse malattie, che permettono di coltivare in maniera biologica con buone rese produttive. Noi abbiamo creato una vera e propria divisione dedicata, la Zanzivivai Bio, specializzata nella produzione di piante certificate biologiche di tutte le specie frutticole, con varietà che meglio si adattano a questo tipo di conduzione agronomica ma che rispondono a requisiti ben precisi: resistenza o tolleranza alle principali malattie, frutti di eccellente sapore, produttività elevata oggi raggiungibile anche nel biologico", conclude Zanzi.

Contatti
Vivai F.lli Zanzi

Via del Gorgo 137
Loc. Gorgo di Fossanova San Marco
44124 Ferrara - Italy
Tel.: +39 0532 719072
Email: vivaizanzi@vivaizanzi.it
Web: www.vivaizanzi.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto